CONFINDUSTRIA, CORSA PER LA PRESIDENZA - In tre in lizza per il dopo-Bonomi

Confindustria,_corsa_per_la_presidenza_tre_in_lizza_per_il_dopo-Bonomi.jpg

Entra nel vivo la partita per la presidenza di Confindustria. In attesa giovedì della nomina dei ’saggi’ chiamati a valutare i nomi da sottoporre al Consiglio generale del 4 aprile, restano in lizza tre contendenti: l’attuale vice presidente degli industriali e tycoon emiliano del legno e del prosciutto Emanuele Orsini, il presidente del gruppo energetico Erg e del ’Sole 24 ore’ Edoardo Garrone e il presidente del colosso siderurgico Duferco e numero Uno di Federacciai Antonio Gozzi.

cms_33314/candidati_presidenza.jpg

Quella che nei giorni scorsi sembrava profilarsi come una sfida a due tra Orsini e Garrone, torna ad essere una sfida a tre candidati come emerge dalla nota diffusa da Gozzi per ribadire "la sua disponibilità a mettersi a servizio del sistema confindustriale. La partita è ancora in corso”. Il primo a scendere in campo per la guida di Viale dell’Astronomia è stato Orsini con una campagna nel segno della discontinuità, la candidatura del genovese Garrone è arrivata di recente forte della benedizione degli industriali del Nord e dell’ex presidente Confindustria Emma Marcegaglia. Più debole, a quanto si apprende, la candidatura di Gozzi, che tuttavia non intende fare il passo indietro. Appare invece decaduta dalla ’rosa’ dei papabili l’opzione di Alberto Marenghi, ad di Cartiera mantovana e attuale vice presidente di Confindustria.

Prima tappa dell’iter per scegliere il successore di Carlo Bonomi, il cui mandato in scadenza a maggio non è rinnovabile, parte formalmente quindi giovedì con la nomina della commissione dei ’saggi’, il 4 aprile il Consiglio generale composto da 182 imprenditori designerà il leader prescelto. Il presidente designato dovrà poi presentare la squadra e il programma da sottoporre al voto finale dell’assemblea il 23 maggio.

Redazione Economia

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram