Bonus cultura, ultime ore per richiederlo

Bonus_cultura_2018.jpg

Ultime ore per richiedere il bonus cultura. Oggi 30 giugno, scade infatti il termine per registrarsi sulla piattaforma informatica www.18App.it, passaggio necessario per richiedere i 500 euro riservati ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2017. Introdotto nel 2016, esteso dalla Legge di Bilancio all’anno successivo e riconfermato, seppure con delle modifiche, anche dal neoministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli, l’incentivo può essere utilizzato dai diciottenni per l’acquisto di libri, biglietti per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo o per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche e parchi naturali.

Per avere il bonus, utilizzabile fino al 31 dicembre 2018, i giovani interessati dovranno richiedere l’attribuzione della identità digitale (credenziali SPID), rivolgendosi a uno dei gestori di identità accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Utilizzando le credenziali dovranno poi registrarsi sulla piattaforma informatica dedicata www.18App.it.

cms_9579/bonus-culturaoccasione-perduta_dc0923ea-73bd-11e8-8820-43ef27cbe377_998_397_big_story_detail.jpg

Ai beneficiari sarà quindi attribuita una Carta elettronica utilizzabile, attraverso buoni di spesa, presso le strutture inserite in un apposito elenco. Si ricorda che i buoni di spesa sono generati dal beneficiario, che deve inserire i dati richiesti sulla piattaforma elettronica e possono essere anche stampati. Quando l’esercizio commerciale o il luogo culturale accreditato accetterà il voucher, si ridurrà automaticamente il credito disponibile.

In qualunque momento si può decidere di annullare un buono non ancora validato e crearne un altro, sempre nel limite dei 500 euro, ad eccezione dei buoni generati per musei, monumenti e parchi (che seguono un processo differente di validazione dei buoni). Nell’area autenticata dell’applicazione ’18app’ può essere sempre controllato lo stato del bonus verificando l’importo residuo a disposizione per ulteriori acquisti e l’elenco dei buoni prenotati e validati.

cms_9579/studenti-13880-kBc-U1090675102438YbF-1024x576@LaStampa.jpg

L’acquisto può essere completato in diversi modi: stampando il buono e presentandolo alla cassa; presentando alla cassa un dispositivo (ad esempio smartphone o tablet) e visualizzando i dati identificativi del buono, corredati di codice alfanumerico di 8 cifre, QR code e barcode. Così facendo si permetterà all’esercente di validare il buono attraverso l’inserimento su ’18app’, nella sezione dedicata agli esercenti, del suo codice identificativo e del codice identificativo del buono, così da completare l’acquisto.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App