BARI, BENTORNATO IN SERIE B! E ORA TUTTI A FESTEGGIARE…

Mignani: “Siamo strafelici. Vincere con questo anticipo aumenta la soddisfazione”

16490127721_STADIO_RINO.JPG

Finalmente in B! Un sogno che si realizza ed un cerchio che si chiude proprio a Latina, laddove, nel 2014, sfumò ‘incredibilmente’ ai play-off il sogno della Serie A. Ed è bastata una rete di Antenucci (che sbaglia anche un rigore) verso la metà del primo tempo a regalare la vittoria e a dare ufficialmente il via ai festeggiamenti dei circa 5.000 tifosi baresi distribuiti fra il ‘Francioni’ di Latina (2.000) e il ‘San Nicola’ (3.000) allestito, per l’occasione, con tre maxischermi sulla pista di atletica.

Una giornata attesa da ben cinque anni, da quel terribile luglio del 2017 che decretò il fallimento del Bari. Un periodo – sportivamente parlando – infernale, un incubo che ha visto la squadra biancorossa ripartire dalla Serie D e soffrire in Serie C prima di gioire e piangere, allo stesso tempo, per la meritata promozione.

Campionati (Serie D e Lega Pro) che, per quanto onorevoli e dignitosi, il Bari non avrebbe mai dovuto neppure iniziare. Ma questo è ormai il passato. Il presente, invece, ci dice di una squadra che ritrova la Serie B con tre giornate d’anticipo e con tredici punti vantaggio.

Ovviamente, in un clima gioioso come questo, qualsiasi discorso legato alla partita passa in secondo piano.

cms_25475/2_Mignani_sscbari_ok.jpg

“Siamo strafelici ha esordito Mignani ai microfoni di RadioBari – perché abbiamo raggiunto l’obiettivo. È una grande gioia ed una gratificazione personale a livello professionale per me. Poi conquistare la promozione con una società come questa, con questa tifoseria, in questa città e con uno stadio del genere cosa si può volere di più. Il campionato è stato condotto nel migliore dei modi e il merito è dei ragazzi che vanno in campo. Difficoltà? Penso agli scontri diretti con avversari sempre nel loro momento di forma migliore, al fatto di aver sempre provato a giocare a calcio anche in campi complicati e alla difficoltà di giocare in un girone che ritengo essere il più difficile. E poi vincere con questo anticipo aumenta la soddisfazione. Ho sempre vissuto alla giornata, ma con un obiettivo ben chiaro. Io ci ho sempre creduto. Un ringraziamento anche alla società, a tutto lo staff e al direttore sportivo che ci è sempre stato vicino. Sarebbe bello domenica arrivare allo stadio e trovare tanti tifosi”.

Un campionato, dunque, vinto più che meritatamente, dominato dall’inizio alla fine (escludendo il calo avuto immediatamente dopo la sosta invernale) e mai messo seriamente in discussione.

Ma è impressionante il cambio di passo del Bari in questo finale di campionato: otto risultati utili consecutivi (con sei vittorie e due pareggi), di cui due vittorie pesanti maturate contro Catanzaro e Francavilla, all’epoca rispettivamente seconda e terza del campionato. Senza dimenticare i numeri da record che il Bari sta registrando in questo campionato non ancora concluso: maggior numero di vittorie complessive (22), di successi maturati in trasferta (11) con record di sempre in Serie C per i biancorossi, nonché di punti realizzati (38) sempre fuori casa. Insomma, numeri impressionanti che fanno capire la forza di questa squadra e la portata di questa impresa per nulla scontata.

Giusto, pertanto, festeggiare!!! Se lo meritano senza ‘se’ e senza ‘ma’ questi ragazzi (staff compreso), questa città, questi tifosi e soprattutto questa società che dopo aver definito l’obiettivo all’inizio del suo nuovo percorso, lo ha tenacemente rincorso e alla fine - sia pur con qualche legittima difficoltà - brillantemente raggiunto.

E il percorso, ne siamo certi, non termina qui!

(Foto Rino Lorusso e Ssc bari – Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram