BANKSY, L’IGNOTO ARTISTA CHE DA’ SENSO ALLE PARETI

BANKSY_L_IGNOTO_ARTISTA_CHE_DA__SENSO_ALLE_PARETI.jpg

Nel panorama internazionale del mondo dell’arte moderna, l’artista di maggior rilievo è senza alcun confronto lo street artist Banksy.

Se si pensa all’evoluzione della street art e al mutamento nella storia dei primi writers, all’epoca considerati “imbrattamuri” - che rischiavano di essere arrestati pur di scrivere o colorare illegalmente per mezzo di semplici bombolette spray muri e treni - dal graffitismo a figure irriverenti e di rottura, dai murales all’arte di strada, sulla vetta dell’evoluzione dell’arte pubblica c’è lui: BANKSY.

cms_12324/2.jpg

Un upgrade che eleva la street art a messaggera di principi sociali fondamentali.

Ciò che lo rende unico è il rispettare fermamente le sue idee mostrando con forte segno di protesta il suo disappunto non solo nei confronti di tutte le storture della società moderna. BANKSY rinnega anche i distorti meccanismi del mercato dell’arte, sottolineando quanto l’arte stessa venga strumentalizzata a favore dell’economia.

Questo il motivo per cui la sua opera “GIRL WITH BALOON”, battuta all’asta nella sede di Sotheby’s a Londra per 1,18 milioni di sterline, si è autodistrutta.

cms_12324/3.jpg

La sua fermezza di idee fa di lui la sua più grande opera d’arte.

È possibile che la sua anonima identità coincida con quella del musicista e writer Robert Del Naja, noto anche con lo pseudonimo di 3D, leader del gruppo musicale Massive Attack.

In ogni città in cui il gruppo si è esibito è apparsa magicamente un’opera di BANKSY.

Maria Barbera

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos