A MONZA È ANCORA DISASTRO FERRARI

Vince a sorpresa Gasly, grazie a un errore di Hamilton che chiude al 7mo posto

1599427315Copertina.jpg

È accaduto di tutto al 71° Gp d’Italia! E sicuramente non sarà ricordato per il ritiro delle Ferrari o per l’ennesima vittoria della Mercedes, bensì per aver visto tagliare il traguardo, per la prima volta in assoluto, un pilota e una macchina che fino a oggi non avevano mai conquistato nulla. A vincere l’ottava prova del mondiale di Formula 1, sul circuito di Monza, è stato il pilota francese Pierre Gasly con la sua Alpha Tauri (scuderia italiana, ex Minardi, ma di proprietà della Red Bull), precedendo di un soffio il futuro ferrarista, Carlos Sainz (McLaren) e Lance Stroll (Racing Point). Sembrerebbe assurdo, ma non accadeva sin dalla prima uscita stagionale che una Mercedes non terminasse la corsa a podio, ma la chiave di volta della corsa è rappresentata dal guasto alla Haas di Magnussen che ha fatto scattar la bandiera gialla e l’ingresso della Safety Car.

cms_18952/foto_1.jpg

Di conseguenza, nel marasma del rientro ai box per il cambio pneumatici, Lewis Hamilton è rientrato senza accorgersi che l’ingresso ala pit lane non era stato ancora autorizzatodai giudici di gara. Questo errore, gli è costata una penalità di 10’’ che lo scalzato dalla leadership del Gp, facendolo arrivare, dopo una bella rimonta dall’ultima posizione al 7° posto; conquistando punti preziosi, rispetto al suo diretto avversario Max Verstappen (Red Bull), ritiratosi al 31mo giro per problemi alla power unit. “Innanzitutto non abbiamo fatto un gran lavoro, dobbiamo sottolineare questo. Onestamente non ho visto il segnale, ma devo assumermi le responsabilità”, ha detto a fine gara il pilota inglese.

cms_18952/foto_2.jpg

Un altro capitolo (negativo) a parte è quello delle Ferrari, con Vettel ritiratosi dopo pochi giri per problemi ai freni e Leclerc protagonista, a circa metà gara, di un brutto incidente nei pressi della Parabolica, quando sembrava che la macchina stesse andando molto bene. "La Ferrari è molto difficile da guidare, ho dato il massimo ma ho fatto un errore. Non so se ho chiesto troppo alla macchina, forse, ma ho preso il muro", ha dichiarato il pilota monegasco ai microfoni di Sky. Mentre Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo, si lascia andare in uno sfogo: "E’ stato un weekend da incubo, peggiore del previsto. Meglio che non ci siano i tifosi a guardarci, e tenere la testa alta è difficile, ma cerchiamo un finale di stagione degno”. Prossimo appuntamento a domenica prossima sempre in Italia per il Gran Premio del Mugello.

cms_18952/foto_3.jpg

ORDINE DI ARRIVO: 1 Pierre GASLY Alpha Tauri LEADER, 2 Carlos SAINZ McLaren +0.415, 3 Lance STROLL Racing Point +3.358, 4 Lando NORRIS McLaren +6.000, 5 Valtteri BOTTAS Mercedes +7.108, 6 Daniel RICCIARDO Renault +8.391, 7 Lewis HAMILTONMercedes +17.245, 8 Esteban OCON Renault +18.691, 9 Daniil KVYAT Alpha Tauri +22.208, 10 Sergio PEREZ Racing Point +23.224, 11 Nicholas LATIFI Williams +32.876, 12 Romain GROSJEAN Haas F1 Team +35.164, 13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing +36.312, 14 George RUSSELL Williams +36.593
15 Alexander ALBON Red Bull Racing +37.533, 16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing +55.199

CLASSIFICA PILOTI - Lewis Hamilton: l’inglese della Mercedes, con 164 punti, precede Valtteri Bottas (117), della Mercedes. Terza posizione per la Red Bull di Max Verstappen (110), davanti al canadese della Racing Point, Lance Stroll (57); Lando Norris (57) della McLaren; Alexander Albon (48), della Red Bull, e Charles Leclerc (45), della Ferrari. Ottavo è Pierre Gasly (43), dell’Alpha Tauri; seguono Carlos Sainz (41), della McLaren; Daniel Ricciardo (41), della Renault; Sergio Perez (34), della Racing Point; Esteban Ocon (30), della Renault. Tredicesimo è Sebastian Vettel (16), della Ferrari. Completano la classifica Nico Hulkenberg (6), della Racing Point; Daniil Kvyat (4), dell’Alpha Tauri; Antonio Giovinazzi (2), dell’Alfa Romeo Racing; e Kevin Magnussen (1), della Haas

(Photo courtesy Formula1.com)

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App