A MISANO, DUE TERZI DI PODIO È ITALIANO

Vince Morbidelli davanti a Bagnaia, quarto Valentino Rossi

1600029985COPERTINA.jpg

Il gran premio si Moto GP San Marino e Riviera Rimini si è tinto per due terzi di tricolore. Sul circuito Marco Simoncelli, ha vinto il pilota del Team Costruttori Yamaha, Franco Morbidelli seguito da Francesco Bagnaia a bordo di una Pramac Ducati. Ma se non fosse stato per un errore a due giri dal termine, che ha favorito Joan Mir del Team Costruttori Suzuky, a tagliare il traguardo in terza posizione sarebbe stato Valentino Rossi. Per Morbidelli, alla prima vittoria nella classe regina, è stata una gara abbastanza tranquilla, con Rossi che ha provato a stargli negli scarichi per oltre metà gara: “Ho sempre sognato di vincere un GP in MotoGP, ma non avevo mai pensato a questo momento, mi sono sempre focalizzato solo sullo step successivo. Sono sopraffatto dalle emozioni, l’unica cosa che posso dire è grazie: questo successo è anche per papà, che mi ha insegnato a essere duro e coriaceo. Qualcuno voleva che io oggi vincessi!".

cms_19042/FOTO_1.jpg

Ottima la gara di Bagnaia che, dopo essere partito in griglia dalla sesta posizione, è riuscito a passare prima Mir e poi il Dottore a pochi giri dal termine della corsa: “È stata dura, le ultime cinque settimane sono state difficili, ma tutto il nervosismo accumulato mi ha dato la rabbia necessaria a essere forte qui”, ha detto il pilota torinese al rientro a Misano dopo la tibia fratturata a Brno e l’intervento.

cms_19042/FOTO_2.jpg

Giornata grigia, invece, per Fabio Quartararo (Petronas Yamaha) che cade all’8° giro, cedendo la leadership della classifica piloti a un’Andrea Dovizioso alquanto spento (solo 7° al traguardo con 10’’ di ritardo). “In questa gara è emerso un problema nuovo, quando lasciavo i freni perdevo il davanti […] ma se fossimo partiti più avanti saremmo stati nella mischia, ma Bagnaia ne aveva di più ed è quello che sta interpretando meglio la nostra moto al momento”, ha detto il forlivese della scuderia di Borgo Panigale, godendosi la prima posizione del mondiale. Prossimo appuntamento a domenica prossima per il GP di Emila Romagna, di nuovo sul circuito dedicato al compianto pilota di Cattolica, morto nel 2011 in un incidente durante il gp di Malesia a Sepang.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App