ASTRAZENECA E TROMBOSI RARE,OMS:"LEGAME PLAUSIBILE MA NON CONFERMATO"

In Italia ulteriori 13.708 contagi e altri 627 morti. I dati dalle Regioni. Vaccino AstraZeneca, Crisanti: "E’ tra i più sicuri"

8_4_2021.jpg

cms_21513/OMS_vaccino_astrazeneca.jpg

cms_21513/OMS.jpgAstraZeneca e trombosi rare, Oms: "Legame plausibile ma non confermato"

AstraZeneca e trombosi, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) con il suo Comitato consultivo sulla sicurezza dei vaccini ha definito "plausibile ma non confermato" un legame fra il vaccino anti-Covid e i rari casi di coaguli di sangue con bassi livelli di piastrine osservati dopo la vaccinazione. Si tratta di casi "molto rari", è stato puntualizzato dagli esperti Oms secondo quanto riporta la ’Bbc online’, segnalati fra le circa "200 milioni di persone vaccinate con AstraZeneca a livello globale".

"Per caratterizzare ulteriormente questi rari eventi" di coaguli di sangue con bassi livelli di piastrine, osservati in alcuni casi dopo la vaccinazione anti-Covid con AstraZeneca, "dovrebbe essere presa in considerazione la sorveglianza attiva, suggeriscono gli esperti.

L’Oms, spiegano, ha sviluppato protocolli modello che i Paesi potrebbero adattare per tali studi". Il comitato consultivo si incontrerà di nuovo la prossima settimana per esaminare ulteriori dati e rilascerà "ulteriori raccomandazioni, se pertinenti". Intanto il panel, parlando di un legame plausibile ma non confermato fra questi rari casi e il vaccino AstraZeneca (con cui sono state immunizzate quasi 200 milioni di persone nel mondo), ha evidenziato anche l’importanza di valutare gli eventi avversi rari tenendo presente il rischio di morte per Covid-19 e il potenziale dei vaccini nel prevenire le infezioni e ridurre i decessi. "In questo contesto, va notato che ad oggi, almeno 2,6 milioni di persone sono morte a causa della malattia Covid in tutto il mondo".

L’invito ai vaccinati che da 4 a 20 giorni dopo l’iniezione manifestano sintomi gravi, come "mancanza di respiro, dolore toracico, gonfiore alle gambe, dolore addominale persistente, sintomi neurologici come mal di testa grave e persistente o visione offuscata, minuscole macchie di sangue sotto la pelle oltre il sito di iniezione" è a "cercare assistenza medica urgente". Servono informazioni per i medici su diagnosi e gestione di questi casi e a tal fine, gli esperti hanno anche suggerito di "convocare un comitato di esperti clinici, inclusi ematologi e altri specialisti, per consigli" al riguardo.

cms_21513/4.jpg

In Italia ulteriori 13.708 contagi e altri 627 morti

Sono 13.708 i contagi da coronavirus in Italia, secondo i dati delle regioni nel bollettino della Protezione Civile pubblicato ieri.

Nella tabella, registrati altri 627 morti. Da ieri, eseguiti 339.939 tamponi, l’indice positività scende al 4%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.683.

cms_21513/italia.jpg

I dati dalle Regioni

LOMBARDIA - I nuovi casi sono 2.569. Da ieri registrati altri 109 morti che portano il totale da inizio pandemia a 31.373 deceduti.

PIEMONTE - Sono 1.464 i nuovi nuovi positivi. La tabella dei dati dalla regione registra inoltre altri 79 morti.

SICILIA - Sono 998 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati inoltre altri 16 morti, che portano il totale dei decessi nell’isola a 4.746 da inizio pandemia.

CALABRIA - Sono 292 i nuovi contagi da coronavirus. La tabella dei dati registra inoltre altri 8 morti.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 286 i nuovi contagi. Secondo il bollettino quotidiano ci sono anche 19 decessi.

LAZIO - Sono 1.081 i nuovi contagi da coronavirus. La tabella dei dati registra inoltre altri 47 morti.

ABRUZZO - Sono 219 i nuovi contagi. Registrati inoltre altri 13 morti.

VALLE D’AOSTA - Due decessi e 61 nuovi contagi.

EMILIA ROMAGNA - Sono 576 i nuovi contagi. Nella tabella si fa riferimento ad altri 57 morti per un totale da inizio pandemia di 12.246 vittime.

PUGLIA - Sono 1.255 i casi. La tabella dei dati registra inoltre altri 43 morti.

CAMPANIA - Sono 1.358 i contagi secondo il bollettino della regione. Segnalati 66 morti.

SARDEGNA - Sono 263 i nuovi casi di Coronavirus. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 5 decessi.

BASILICATA - Oggi in Basilicata sono 145 i nuovi contagi da Coronavirus. Registrati inoltre 8 morti.

VENETO - Sono 1.111 i nuovi casi.Si registrano altri 67 morti, che portano a 10.837 il totale dei decessi dall’inizio della pandemia di Covid-19.

MARCHE - Sono 286 i nuovi contagi da coronavirus.

TOSCANA - Sono 937 i nuovi contagi da coronavirus. La tabella con i dati della Regione registra inoltre altri 41 morti.

cms_21513/vaccino_astrazeneca.jpg

cms_21513/Crisanti.jpgVaccino AstraZeneca, Crisanti: "E’ tra i più sicuri"

AstraZeneca è un vaccino "tra i più sicuri. Su 35 milioni di persone immunizzate abbiamo una sessantina di casi di reazioni avverse, di cui forse dieci con decessi. È un vaccino che ha una complicazione grave ogni 2 milioni e mezzo di casi, difficilmente si raggiungono livelli di sicurezza come questo".

Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24 Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia dell’Università di Padova.

"Ci preoccupiamo tanto- ha aggiunto - di un caso ogni 2 milioni e mezzo di eventi trombotici, ma prima di questa pandemia in Italia c’erano 200 milioni di persone che prendevano l’aereo, con una probabilità di 100 su un milione di sviluppare serie complicazioni trombotiche, non mi pare che ci siamo stracciati le vesti per questo problema. È chiaro che una persona in sovrappeso, che fuma, che ha più di 40 anni e che magari prende anche estrogeni ha un rischio maggiore".

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos