ASPETTANDO IL ‘SEI NAZIONI’

Solo due partite casalinghe per gli Azzurri; nel frattempo a novembre ci saranno i test match

ASPETTANDO_IL_‘SEI_NAZIONI’.jpg

Il Torneo europeo di rugby per nazioni, vedrà in campo, anche nell’edizione 2022, ancora una volta gli Azzurri. Nonostante continuino le polemiche di una buona parte della stampa anglosassone riguardo all’inutile presenza della nazionale italiana, considerato il ruolino di marcia deludente che dura da circa sei anni, l’Italia sarà ancora presente nel Torneo di rugby più bello di sempre, insieme alle 5 più forti compagini europee.Sperando di poter rivedere lo Stadio Olimpico nuovamente gremito, per il prossimo Guinness Sei Nazioni gli uomini guidati da Kieran Crowley, succeduto prima dell’estate a Franco Smith, giocheranno tra le mura amiche soltanto due match.

cms_23028/foto_1.jpg

Si comincia con la partita inaugurale di sabato 5 febbraio alle 15.15 locali (16.15 ITA) tra Irlanda e Galles, detentore del trofeo. Gli Azzurri, invece, saranno in campo alle 16 di domenica 6 febbraio a Parigi, a distanza di sei anni dall’ultima volta, contro la Francia. Il primo match casalingo, sarà domenica 13 febbraio alle 16, allo Stadio Olimpico di Roma contro l’Inghilterra. Sempre di domenica, 27 febbraio alle 16 locali (17 italiane), il terzo impegno dell’Italrugby a Dublino contro l’Irlanda. La seconda partita casalinga, valida per la quarta giornata del Guinness Sei Nazioni 2022, è in calendario sabato 12 marzo alle 15.15 contro la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma. Chiusura del torneo in casa dei campioni in carica del Galles sabato 19 marzo alle 15.15 locali (16.15 ITA), prima partita del classico “Super Saturday” che chiuderà la competizione.

cms_23028/foto_2.jpg

Nell’attesa, in autunno ci sarà il consueto appuntamento con i test match casalinghi. L’Italia il 6 novembre giocherà contro la Nuova Zelanda, il 13 novembre contro l’Argentina e il 20 novembre contro l’Urugyay. Al momento non si conoscono le sedi dove si disputeranno le partite che saranno trasmesse su Sky Sport.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos