ART CITY

In occasione di ArteFiera: eventi speciali, istallazioni e mostre, a Bologna fino al 3 Febbraio

ART_CITY.jpg

Ritorna a Bologna, dal 1 al 3 febbraio, la settima edizione di ART CITY, programma istituzionale di promozione artistica che comprende iniziative, mostre ed eventi speciali, in occasione di Arte Fiera. Promosso dal Comune di Bologna, coordinato dall’Area Arte Moderna e Contemporanea dell’Istituzione Bologna Musei, ART CITY conferma il proprio format curatoriale con la stessa direzione artistica dello scorso anno, affidata al torinese Lorenzo Balbi, attuale direttore del Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMbo). Durante un’intervista pubblicata sul Magazine ZERO, Lorenzo Balbi parla del programma della manifestazione: “Quello che posso anticipare è che la programmazione prosegue nel solco di quanto avviato nel 2018: grandi mostre nella Sala delle Ciminiere, mostre dedicate a Bologna e al suo territorio nella Project Room, progetti in collaborazione con altre istituzioni internazionali e la residenza per artisti ROSE a Villa delle Rose oltre a festival, eventi, collaborazioni […] Il nostro obiettivo è quello di rafforzare l’immagine del MAMbo come punto di riferimento per la ricerca in ambito di arte contemporanea a Bologna, in Italia e all’estero.”

cms_11651/2.jpg

La novità della settima edizione è la sua durata: quest’anno il programma si dilata in una ricca settimana all’insegna dell’arte, già in corso dal 25 gennaio, tracciando, così, un calendario brulicante di eventi in luoghi non convenzionali, verso l’apertura di Arte Fiera. L’arte contemporanea presentata in Fiera con l’edizione 2019, intraprende un percorso di rinnovamento su fronti diversi, dall’immagine grafica al public program, con un evento speciale nel Padiglione Esprit Nouveau, dove ’Les gens d’Uterpan’, coppia di coreografi francesi di fama mondiale, coordina un gruppo di performer che si insinueranno negli spazi del Padiglione fra i visitatori: “È una fiera che punta sulla propria italianità, - aggiunge Balbi- ma tenendo presente uno standard di qualità internazionale; che sfrutta la propria forza sul moderno e l’arte postbellica, ma guardando alle tendenze contemporanee; che rafforza il suo legame con Bologna e la sua regione.” La sezione ART CITY Cinema torna ad esplorare le numerose connessioni che intercorrono fra arte e cinema, con la programmazione di proiezioni cinematografiche presso il Cinema Lumière a cura della Fondazione Cineteca di Bologna. La settimana dell’arte terminerà il 3 febbraio, dopo la lunga White Night che conclude ogni anno in bellezza l’ART CITY bolognese, con le sue aperture straordinarie di musei, gallerie, palazzi storici, palazzi espositivi indipendenti e negozi, oltre che numerose sedi del circuito dell’ART CITY.

(Foto dalla pagina Facebook di Arte Fiera: si ringrazia)

Nicòl De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App