ARTE VISIVA

Li Songsong

LI_SONGSON__07_ARTE_NEL_TEMPO_.jpg

Li Songsong trova la sua ispirazione nelle fotografie invecchiate che usa per raccontare principalmente la storia recente della Cina, in frammenti, nei suoi dipinti altamente strutturati con più strati.

cms_20706/1.jpg

Distorce così le immagini ricostruendole, cancellando i dettagli della fotografia originale per sottolineare le figure, per sezioni, utilizzando una gamma di colori e strati, lasciando così allo spettatore la possibilità di fare il proprio lavoro.

cms_20706/2.jpg

Il dipinto non è più la rappresentazione di un evento, ma un messaggio più complesso e ambiguo, che consente altre interpretazioni spesso accompagnate da una leggera dissonanza cognitiva.

cms_20706/3.jpg

Dice anche che per lui i suoi quadri sono "come raccontare una storia piena di violenza e sangue con un enorme sorriso stampato in faccia. È così che le storie raccontate ti attraggono, ed è questo che fa l’arte ".

cms_20706/4.jpg

La sua tecnica di usare la pittura ad olio in sezioni a volte dà una sensazione di collage, mentre questo artista lavora solo con pennelli e pittura ad olio, su tela o pannelli di alluminio, mescolando diverse tecniche perfettamente padroneggiate, in particolare quella dell’impasto, che gli hanno permesso di diventare uno dei maggiori artisti dell’attuale scena del mercato artistico internazionale.

Li Songsong (Pechino 1973) è un pittore che vive e lavora a Pechino

I suoi dipinti ricreano immagini di vicende pubbliche della storia cinese moderna, come il Congresso nazionale del popolo.

Li lavora su tele di grandi dimensioni con pittura ad olio.

Il dipinto di Li Songsong Il Decameron è stato venduto per 273.600 dollari USA alla casa d’aste Christie’s nel 2006.

Li si è laureato presso la Scuola sussidiaria della Central Academy of Fine Arts (CAFA) con sede a Pechino nel 1996 e ha conseguito il Bachelor of Fine Arts in pittura a olio presso la Central Academy of Fine Arts.

È stato uno dei primi artisti cinesi a fondare uno studio nel 798 Arts District di Pechino nel 2002.

Li è noto come pittore di storia perché basa il suo lavoro su una vasta gamma di storia cinese, con un’enfasi sulla moderna Storia cinese.

cms_20706/5.jpg

Nonostante questo uso pesante di immagini politiche, Li non si considera un artista politico.

È stato definito un membro della generazione "intermedia" della Cina.

Questo perché Li, nato in una famiglia militare ben posizionata, era troppo giovane per aver vissuto sotto Mao Zedong ma abbastanza grande per ricordare la rivolta di piazza Tienanmen, avvenuta mentre frequentava la scuola superiore cinese affiliata al CAFA.

Gruppo arte e cultura di Orietta Paganotti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos