ADDIO A GINA LOLLOBRIGIDA

L’ultimo saluto ad una delle ultime vere dive del cinema italiano e internazionale

ADDIO_A_GINA_LOLLOBRIGIDA.jpg

cms_29104/foto_1.jpgUn grande, corale e prolungato applauso ha accolto l’arrivo del feretro della “Bersagliera”, dopo la chiusura della camera ardente che era stata allestita in Capidoglio, al suo ingresso nella Chiesa degli Artisti per la celebrazione dei funerali.

Tanti i presenti alle esequie, oltre alla famiglia e alle tante persone comuni, c’erano, tra i tanti, Mara Venier, Giulio Base, Vladimir Luxuria e Pino Strabioli. Durante la celebrazione religiosa il parroco ha voluto ricordare la vita della diva del cinema ripercorrendo l’intenso suo percorso professione e privato, sottolineando quanto la stessa avesse lottato per la sua indipendenza, rifiutando addirittura di rimanere per troppo tempo ad Hollywood per ritornare nella sua città d’origine. E’ stata una delle più importanti attrici internazionali e sex symbol degli anni ‘50 e ’60, una delle poche attrici Italiane ad aver recitato in numerosi film americani che l’hanno resa celebre in tutto il mondo, facendola diventare una star di Hollywood.

cms_29104/foto_1_bis.jpg

In pochi sanno che l’attrice faceva anche tante opera di beneficienza: ha costruito un ospedale per i poveri in India, ha aiutato i bambini in Africa ed in altri posti, ha pensato anche ai poveri di casa nostra, ma sempre con estrema discrezione. Lo storico factotum dell’attrice, Andrea Piazzolla ha dichiarato che tra le ultime volontà dell’attrice ci fosse quella di dare la sua stessa eredità in beneficienza. L’attrice ha anche espresso che fosse riunita a tutta la sua famiglia nel cimitero di Subiaco, sua città natale dove già si trovano i suoi genitori e le sue sorelle. A rendere omaggio alla “Bersagliera” anche una decina di veri Bersaglieri i quali hanno dichiarato: “Un atto dovuto, per noi un punto di riferimento, un nostro simbolo.

cms_29104/3.jpgEra davvero una vera bersagliera per il suo carattere, per i suoi modi di fare”.

Tutta la città si è stretta ad una delle più grandi dive del cinema italiano che, con la sua bellezza, la sua classe ed il suo talento, ha ispirato ed emozionato intere generazioni. Gina Lollobrigida lascerà un segno nel panorama cinematografico mondiale, una diva che ha portato in giro per il mondo la cultura italiana, una diva che è riuscita a portare alta la bandiera italiana, alquanto ammaccata dalla fine della seconda guerra mondiale.

Ha segnato, con il suo grande talento e la sua fortissima personalità il cinema italiano del dopoguerra, interpretando oltre sessanta film con i più importanti registi italiani come Alberto Lattuada, Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi, Alessandro Blasetti e Mario Soldati.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram