"PER DANTE"

Di Vincenzo Ditoma (poeta)

13_I_SEGRETI_DELLA_PAROLE_prima.jpg

cms_19401/0.jpg

Per Dante

erano i tempi in cui la verità

s’adagiava sulla carne del vello

e nell’avventurarsi dello scriba

prendeva corpo il verbo; erano i tempi

in cui non fondevamo in deprofundis

il bronzo in canne e schegge di proiettili,

e le campane scandivano l’ora

per orchestrare pena, nati ed estasi;

erano tempi d’albe amanuensi

che sulla pergamena la commedia

avrebbero qui a noi riverberato;

la piuma giace ormai da sette secoli,

e qui del suo Paese poche ombre.

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos