"LA POTENZA DELL’AMORE"

La nuova raccolta di versi liberi di Sonia Planamente - Costa Edizioni

seconda_Intervista_Federica_Marocchino_a_Sonia_Planamente_.jpg

cms_20219 / 1.jpgSonia Planamente è una scrittrice di origini abruzzesi, autrice di numerose raccolte di poesie e romanzi. Nata a Città Sant’Angelo (Pescara), trascorre la sua infanzia con i genitori e le tre sorelle in una casa di campagna, dove ben presto comincia a sognare un mondo lontano dalle incombenze della vita rurale.

Ancora adolescente, scopre la scrittura e la coltiva come libera espressione della sua spiccata sensibilità.

Da adulta, si trasferisce a Roma per lavoro.

cms_20219 / 2.jpg

Nel 2014 ha pubblicato il romanzo Nessun Limite, con la casa editrice Kimerik. Il romanzo ha destato l’attenzione della trasmissione “Rai 2 Storie” che l’ha intervistata in merito e col quale si è classificata al secondo posto nel concorso letterario “Le parole dell’anima” della città di Casoria.

cms_20219 / 3.jpg

Nel 2015, sempre con la Kimerik, vede la luce il romanzo autobiografico Un raggio di sole.

Suoi racconti e poesie sono apparsi in diverse antologie: 2015 “Granelli di parole” (Kimerik); 2014 “Amore e psiche” (Kimerik); 2014 e 2015: “Enciclopedia universale degli autori italiani” (Kimerik); 2015: “E se dicessi che ti amo” (Kimerik). 2016: “Uniti da un soffio di vento” edizione Pettirosso; 2014 “Riflessi” Casa editrice Pagine; 2016: “Lettere d’amore” (Kimerik); 2017: “Poesie e lettere d’amore” (Kimerik); 2016: “Poeti italiani” (Kimerik); 2016 e 2017: “Vento a Tindari” (Kimerik); 2017 “L’eterno respiro dell’anima” (raccolta di poesie, Kimerik).

Suoi componimenti poetici sono presenti in diverse antologie di Aletti editore, 2018: “Premio internazionale Maria Cumani Quasimodo”; 2019: “Dedicato a… Poesie da ricordare”; “Alessandro Quasimodo legge i poeti italiani contemporanei”.

Nel 2018 ha ricevuto il premio “Rotary Agape del Caffè letterario d’Italia e d’Europa”.

Frequente è stata la presenza nei mass-media rilasciando interviste a prestigiose testate nazionali e a diverse emittenti private.

cms_20219 / L_INTERVISTA.jpg

E’ uscita la nuova raccolta di versi liberi di Sonia Planamente “La potenza dell’amore” pubblicata da Costa Edizioni ed abbiamo il privilegio di intervistarla considerando che la prefazione dell’opera è del nostro carissimo giornalista Ninni di Lauro.

Sonia, parlaci della tua passione per la poesia, com’è nata?

Un saluto a tutti voi.

È un piacere essere intervistata da te, cara Federica, credo sia questo il nostro secondo incontro. Io sono nata come scrittrice di romanzi, racconti, sceneggiature e ho sempre creduto che la poesia non mi appartenesse. Un giorno, in seguito alla morte di mio marito, assorta nei miei pensieri e particolarmente triste, ho cominciato ad esprimere in scrittura dei versi liberi e degli stati d’animo. In pochi minuti ho scritto la mia prima poesia dal titolo “Donna fragile” che ha avuto molto successo. Da quel momento ho continuato a scrivere i miei versi liberi dei quali sono entusiasta poiché sono speciali, hanno la loro musicalità e provengono direttamente dall’anima.

cms_20219 / 4.jpgParlami della tua nuova opera, La potenza dell’amore...

La potenza dell’amore è una raccolta di versi liberi e stati d’animo espressi in scrittura abbinata ad immagini.

E composta da versi molto forti, emozionali, che toccano veramente il cuore e fanno vibrare l’anima.

Scrivo la vita, la morte, la gioia, la sofferenza, la speranza e l’amore universale.

E stata dedicata a mio nipote Cristian Passeri venuto a mancare troppo presto. Un ragazzo che ha ispirato questa raccolta ed è a lui che l’ho dedicata, aprendo la raccolta con un testo intitolato “Cristian Passeri”. Ne riporto alcuni versi “… Tutto solo in un sordo silenzio per sempre te ne sei andato. La tua assenza fa più rumore di un violento temporale ma il tuo spirito resterà nei cuori di coloro che ti hanno adorato e che, con la potenza dell’amore, l’eterno ti hanno donato.”

Cosa ti aspetti dai tuoi lettori?

Dai miei lettori mi aspetto che leggano l’opera ed entrino nella mia anima per comprenderne la profondità.

Sai che Ninni Di Lauro è stato Condirettore dell’International Web Post e la prefazione di questa nuova pubblicazione fu scritta proprio da Lui ..... Ne vuoi Parlare?

cms_20219 / Prefazione1.jpg

Ninni mi manca tantissimo.

E ’stata la mia guida insegnandomi tante piccole accortezze riguardanti la scrittura.

Ha scritto la prefazione de “La potenza dell’amore” un mese prima della Sua dipartita.

Aveva sorriso con me al telefono poiché avendo avuto un malore la sera precedente mi aveva detto “io sto bene non ti preoccupare per me, andrà tutto bene. Ti prometto che se dovessi morire ti vengo a trovare in sogno, ti do i numeri e ti faccio diventare una scrittrice ricca. "

Sarà sempre nel mio cuore, non potevo fare a meno di inserire la sua prefazione.

Federica Marocchino

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos