“Seguendo la stella”: magica Epifania a Palazzo Medici

Tante attività e visite proposte nel capoluogo toscano

Seguendo_la_stella.jpg

Un ricco programma di visite alletterà residenti e visitatori nella magica città di Firenze il giorno dell’Epifania. In collaborazione con il MUS.E, infatti, il capoluogo toscano ha lanciato l’iniziativa intitolata “Seguendo la stella”, che prevede, tra le tante attività, anche una visita alla suggestiva Cappella dei Magi, nel cuore di Palazzo Medici. Quest’ultima fu affrescata magistralmente da Benozzo Gozzoli fra il 1459 e il 1462, con la cavalcata dei sapienti Re al seguito della Stella.

cms_15555/2.jpg

Il ciclo pittorico che decora questo sacello sacro esclusivo, riservato alle frequentazioni della famiglia e dei suoi ospiti illustri, vede la sua genesi nel profondo legame che gli esponenti medicei avevano con la “festa de’ Magi”, istituita a Firenze verso la fine del Trecento e sviluppatasi in misura crescente nel secolo successivo grazie a una confraternita dedicata, la Compagnia dei Magi, che aveva sede a San Marco e di cui facevano parte i fiorentini più ricchi e onorati. Proprio con Cosimo il Vecchio, Piero il Gottoso e Lorenzo il Magnifico la festa conosce nuovo e grande impulso: la cerimonia, consistente in una cavalcata lungo le vie del centro cittadino, assume col tempo un crescente carattere rappresentativo, simbolico e politico, diventando specchio fastoso e monumentale delle ambizioni principesche della famiglia.

cms_15555/3.jpg

Il solenne incedere di Gaspare, Baldassare e Melchiorre, immortalato dal pennello di Gozzoli con un affollato corteo di cavalieri, palafrenieri, cacciatori e servi entro un paesaggio fiabesco, offre così l’occasione per ripercorrere un viaggio senza tempo che intreccia religione, storia, mito e politica e per apprezzare al meglio una delle grandi meraviglie dell’arte rinascimentale.

Francesco Leccese

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos