‘COM’È PROFONDO IL MARE’

Lucio Dalla e le Isole Tremiti, tre giorni di musica, arte e natura

COME_PROFONDO_IL_MARE.jpeg

Frattanto i pesci dai quali discendiamo tutti assistettero curiosi al dramma collettivo di questo mondo che a loro indubbiamente doveva sembrar cattivo e cominciarono a pensare, nel loro grande mare, com’è profondo il mare…”, cantava Lucio Dalla circa cinquant’anni fa seduto sicuramente sulla scogliera dell’Isola di San Domino nelle Isole Tremiti. È lo stralcio di una famosa canzone dell’artista bolognese (con metà sangue dauno), antesignana di denunce, oramai all’ordine del giorno, per lo spropositato antropocentrismo causa di danni all’ecosistema marino. L’arcipelago delle Tremiti, riserva naturale del mare Adriatico, è il luogo dove Lucio Dalla trascorreva parte del suo tempo per vacanza e anche per motivi artistici, considerato che la villa in cui risiedeva aveva una sala incisione. Oltre Com’è profondo il mare e altri brani di successo, qui ha composto l’album “Luna Matana”, ispirato dal luogo in cui è situata la villa, Cala Matana.

cms_27293/fot_1.jpeg

Ancora oggi le Isole pugliesi sono legate al ricordo di Lucio Dalla, scomparso dieci anni fa. Non a caso, il Tremiti Music Festival celebra l’artista, il poeta, l’uomo, indissolubilmente legato a quel mare e a quei paesaggi, fiore all’occhiello dei beni naturali italiani e del Pianeta. L’evento, in programma da giovedì 1 a sabato 3 settembre 2022, è promosso da Regione Puglia, amministrazione comunale e realizzato da Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito della programmazione PUGLIA SOUNDS/PUGLIAPROMOZIONE. Sarà una tre giorni di musica coordinata artisticamente dal musicista Roberto Ottaviano, con ospiti del calibro di Ernesto Assante e Gino Castaldo, Renzo Rubino con Roy Paci e Serena Brancale, Dario Skèpisi, il trio Girotto, Servillo, Mangalavite, Elina Duni & Rob Luft, Stefano Di Battista Quartet e Nicky Nicolai; due appuntamenti al giorno, ad ingresso gratuito.

cms_27293/foto_2.jpeg

Il programma parte giovedì 1° settembre in Piazza Sandro Pertini Isola di San Domino alle ore 21.30 con Dalla, il mare, la musica, incontro con Ernesto Assante e Gino Castaldo che ripercorreranno le tappe principali del viaggio di Lucio alla ricerca della bellezza, partendo proprio dalle Tremiti. A seguire in scena la prima assoluta di Come è profondo il mare di Renzo Rubino, progetto realizzato per il Tremiti Music Festival, ospiti Roy Paci e Serena Brancale. Il forte legame tra l’artista bolognese, la Puglia e il mare, raccontato attraverso la voce e il pianoforte di Renzo Rubino, la tromba di Roy Paci e il canto di Serena Brancale.

cms_27293/foto_3.jpeg

Con Vincenzo Vasi al basso, Theremin, percussioni e Faco Convertini alla chitarra si navigherà verso alcune delle canzoni più significative di Lucio Dalla. Venerdì 2 settembre alle ore 21.30 apre la serata il giovane cantautore Gianluca Giagnorio in arte "MaLaVoglia" con un omaggio a Lucio Dalla e poi Dario Skèpisi presenta il suo ultimo disco Paradossalmente. A seguire il Trio Girotto, Servillo, Mangalavite presenta L’anno che verrà, Canzoni di Lucio Dalla, Peppe Servillo. Sabato 3 settembre alle ore 21.30 Elina Duni & Rob Luft presentano il disco Lost Ships, A seguire Stefano di Battista Quartet e Nicky Nicolai. Tra le due performance Marcello Balestra, manager storico di Lucio Dalla, ricorderà Lucia Dalla e il suo legame con le isole Tremiti.

cms_27293/foto_4.jpeg

Quest’anno spazio anche all’arte con l‘opera “... nel loro grande mare” di Nicola Genco, (Acciaio e alluminio 2022). Dichiaratamente una citazione e un omaggio alla grandezza di Lucio Dalla, l’installazione fa riflettere sulla bellezza della natura e sull’equilibrio delicato che regola ogni cosa, sugli esseri più fragili e nascosti, come sono i pesci, ma anche una riflessione sulla natura offesa che ha i propri mezzi per difendersi. Tutti i concerti sono a ingresso libero sino ad esaurimento posti disponibili, dettagli e informazioni su www.pugliasounds.it.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram