…ANCORA PREOCCUPAZIONE PER LE ESERCITAZIONI MILITARI IN COREA DEL NORD…

ANCORA_PREOCCUPAZIONE_PER_LE_ESERCITAZIONI_MILITARI_IN_COREA_DEL_NOR.jpg

Corea del Nord. Il dittatore Kim Jong-un, nelle ultime ore impegnato ad osservare le esercitazioni militari, dichiara “E’ necessario preparare al meglio i piloti da caccia così che siano pronti a un combattimento aereo di fronte a qualsiasi avversità … grazie ai piloti che con spirito indomito per difendere il paese sfidano la morte, il cielo del Paese sarà sempre azzurro”.Secondo alcune fonti di informazione Kim Jong-un si starebbe preparando ad una nuova guerra.Il dittatore che a seguito della vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti d’America, ha espresso con chiarezza la sua posizione. “Si dovrà trattare con uno Stato nucleare perché i tentativi americani di denuclearizzazione di Pyongyang sono illusioni sorpassate”.

cms_5179/2.jpg

Il dittatore che vuole la propria Corea indipendente da ogni Paese, da condizionamenti esterni, una Corea senza classi sociali.Il dittatore che dal 2011, anno della sua ascesa al potere, preoccupa ogni ente ed organizzazione che promuove e protegge i diritti umani garantiti dal diritto internazionale per le continue violazioni degli stessi.Violazioni che sono aumentate poiché Kim Jong-un vive seguendo con maggiore devozione i principi e le direttive di politica estera del padre, Kim Jong-il, suo predecessore.

cms_5179/3.jpg

Le dottrine di Marx, Lenin, Stalin sono studiate con dedizione da quest’ultimo che durante il suo governo ha sempre mostrato antipatia per gli Stai Uniti d’America e per l’Occidente.E’ da ricordare, per meglio comprendere, cosa disse riferendosi all’armistizio firmato il 27 luglio 1953 in Panmunjeom, dall’ONU e dalla Corea del Nord per porre fine alla guerra di Corea.“L’armistizio è di fatto divenuto un pezzo di carta in bianco senza effettività o significato”.Ad oggi non vi è alcun trattato di pace tra la Corea del Nord e l’ONU ed i rapporti diplomatici tra i Paesi negli ultimi anni sono peggiorati. E’ necessario ricordare, tra le ultime dichiarazioni Barack Obama, "Gli Stati Uniti non accettano e non accetteranno mai la Corea del Nord come stato nucleare…è una grave minaccia alla sicurezza della regione e alla pace internazionale".

cms_5179/4.jpg

Il dittatore pare essere indifferente anche alle recenti sanzioni comminate dall’ONU, a seguito del test nucleare del 9 settembre 2016 che provocava un terremoto di 5.3 gradi Richter a pochi chilometri di distanza da Punggye-ri nel nord est. Erano le prime ore del mattino e veniva convocato d’urgenza il consiglio di sicurezza ONU.Ciò che emerge, inoltre, dalle inchieste delle commissioni di quest’ultimo è allarmante.

cms_5179/5.jpg

Esecuzioni pubbliche per reati d’opinione, controllo totale sui mezzi di diffusione di massa, vietata la libertà di entrare e uscire dal paese. Il popolo nordcoreano non è in grado, ad oggi, di fare opposizione al regime.Le immagini satellitari mostrano che i “campi di concentramento” ancora esistono.I pochi sopravvissuti evasi o rilasciati in fin di vita, dopo avere scontato per anni la dura condanna ai lavori forzati, raccontano di campi di prigionia dove donne, uomini e bambini, indipendentemente dal “reato comune commesso” vengono sottoposti a torture e barbarie ormai sconosciute alle attuali democrazie.

Celeste Altamura

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram