LA TAVOLOZZA DELL’AMICIZIA

1609476881LA_TAVOLOZZA_DELL_AMICIZIA.jpg

cms_20500/0.jpg

La Cappella del Barolo a La Morra (artisti Sol LeWitt e David Tremlett)

Ricordo ancora

la varietà di colori

adornare quella tavolozza,

sfumature, gradazioni

ornare la fantasia.

Ma a dispetto delle differenze

il tocco attento e delicato del pittore

riesce ad amalgamarli

forgiandoli, sfumandoli

preservandone l’essenza.

Colori caldi colori freddi

volano liberi

così diversi ed eterogenei

mischiandosi, unendosi

incontrandosi.

Creando uno splendido affresco

caratterizzato dalle cromie di un arcobaleno

dosate dalla sapienza e pazienza del pittore,

creando un quadro unico ed armonico.

Dove l’essenza delle varie anime

rinasce a ogni incontro

di una gioventù senza tempo,

ed anche se la lucentezza dell’affresco

potrà sbiadire con l’inevitabile passare degli anni

intatta permane la sua bellezza.

Grazie alle amorevoli pennellate di quel pittore.

cms_20500/l-occhio-di-una-donna-in-posa_448631.jpgPunto di riflessione...

Maria Casalanguida: "Leggere e vedere davanti ai miei occhi “la chiesa più colorata del mondo, ”o “un fuoco sulla collina” come la definì David Tremlett che ne curò gli interni con anima e corpo (già perché per le decorazioni usò le sue stesse mani) è stato tutt’uno. La Chiesetta, che non è stata mai consacrata, si trova nella campagna piemontese, esattamente nel comune de la Mora (zona delle langhe cuneesi)

"Era stata costruita per offrire riparo ai lavoratori dei campi, un rifugio in caso di intemperie, ma in realtà lei stessa rimase vittima delle intemperie , in totale degrado finchè nel 1970 fu acquistata dalla Famiglia Ceretto e alla fine degli anni 90 completamente ristrutturata dagli artisti Sol LeWitt (1928 – 2007) che si occupò dell’esterno e David Tremlett (1945)che si occupò delle decorazioni interne. La Chiesa è considerata una splendida testimonianza di arte contemporanea."

Giuseppe Milella

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram