Unicredit e Cofidi Puglia insieme per lo sviluppo del Mezzogiorno

PIANO_TITRO_C_E_.jpg

Si è aperta una nuova fase di politica monetaria in Europa. Da Settembre la Banca Centrale Europea ha lanciato il piano Tltro (Targeted Long term Refinancing Operation). L’obiettivo dichiarato dal Governatore Mario Draghi è fornire liquidità alle banche favorendo la concessione del credito alle imprese per rinvigorire la crescita economica del vecchio continente. Diversamente dall’immissione di liquidità avvenuta nel 2011-2012 (gli anni dello spread impazzito), la quale è servita alle banche per combattere l’emergenza della crisi del debito sovrano e acquistare titoli di Stato per difendere la moneta unica dalla morsa della speculazione finanziaria internazionale, questa nuova ondata di liquidità agli istituti di credito europei è “mirata” (targeted) ad aumentare i prestiti alle aziende.

cms_1374/10570342_762709567125160_5624645358324934886_n.jpg

È nato cosi il progetto “Top Europe” che vede la sinergica cooperazione tra Unicredit e Cofidi Puglia per agevolare il prestito alle piccole e medie imprese e rilanciare lo sviluppo delle perle del Mezzogiorno d’Italia (Puglia, Calabria e Basilicata). Da anni Cofidi Puglia è impegnata nel sostenere e supportare le aziende del territorio, (erogate garanzie a fronte di circa 500 milioni di euro di finanziamenti ), ad affrontare le sfide della competizione globale. Divenuto uno dei principali player del mercato sul territorio regionale ed extra regionale, oggi Cofidi Puglia conta oltre 10.000 imprese associate e rappresenta il più grande Confidi del settore artigiano dell’intera area del Meridione, isole escluse. In ottica di una lungimirante e strategica espansione commerciale l’assemblea dei soci di Cofidi Puglia, svoltasi lo scorso 22 ottobre 2014, ha deliberato all’unanimità la variazione della denominazione della Cooperativa di Garanzia, in COFIDI IMPRESE E TERRITORI.

cms_1374/tonino_santamaria(2)(7).jpg

Comincia una nuova affascinante avventura”- afferma soddisfatto Vito Antonio Santamaria storico Presidente di Cofidi Puglia, oggi Amministratore Unico di Finanza per l’Impresa e membro nel direttivo nazionale di FEDERART-FIDI- grazie ad una sinergica cooperazione con Unicredit, il programma Top Europe sarà un importante volano per lo sviluppo delle imprese del Mezzoggiorno”.

cms_1374/Immaginedf.jpg

“Top Europe” è il nuovo prodotto Unicredit con la garanzia di Cofidi Puglia per ottenere credito a tassi più bassi e flessibili con spread all’1,50% al 4,75% per finanziamenti a breve medio e lungo periodo. La garanzia Cofidi Puglia è al 70% per mutuo chirografario, scoperto conto corrente e anticipi di natura commerciale.

Nel dettaglio:

  • chirografario a 5 anni di ammortamento, fisso o variabile con spread dal 2,00% al 4,50%, garanzia Cofidi 70%, territorio di Puglia, Basilicata e Calabria, finalità: INVESTIMENTI;
  • chirografario a 7 anni di ammortamento, fisso o variabile con spread dal 2,25% al 4,75%, garanzia Cofidi 70%, territorio di Puglia, Basilicata e Calabria, finalità: INVESTIMENTI;
  • anticipi di natura commerciale della durata di 12 mesi, solo variabile, con spread da 1,50% al 4,00%, garanzia Cofidi 70%, territorio di Puglia, Basilicata e Calabria.

Tutti i prodotti succitati, hanno come Fisso l’IRS di periodo e il variabile EURIBOR 3 mesi e le rate possono essere mensili, trimestrali o semestrali. Tutte le operazioni che rientrano nella “Fascia 2” sono contro garantite con la L. 662/96.

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su