Tweet "razzisti", Trump nei guai

Indagine Ue su Amazon - Europei Nuoto 2022, Roma si candida - El Chapo condannato all’ergastolo

18_7_2019_daL_Mondo.jpg

Tweet "razzisti", Trump nei guai

cms_13520/ocasio_afp.jpg

La Camera dei Rappresentanti Usa ha approvato una risoluzione di condanna per i commenti ritenuti razzisti fatti dal presidenteDonald Trump nei confronti di quattro deputate democratiche. La Camera, controllata dai democratici, ha votato la risoluzione con 240 voti favorevoli e 187 contrari. A favore della risoluzione hanno votato anche quattro deputati repubblicani.

La polemica si era scatenata nel weekend, quando con una serie di tweet Trump aveva attaccato quattro deputate democratiche di varie origini etniche, tra le quali Alexandria Ocasio-Cortez, affermando che sarebbero dovute "tornare" nei Paesi "dai quali erano venute". Il presidente aveva poi difeso le sue affermazioni nei giorni successivi, con altri tweet e dichiarazioni.

La speaker democratica della Camera, Nancy Pelosi, aveva definito "vergognose" le parole di Trump. Il presidente si è poi nuovamente difeso, negando di essere un "razzista".

Indagine Ue su Amazon

cms_13520/ue_bandiere_ftg_3-5-649030813.jpg

La Commissione Europea ha avviato un’indagine antitrust per verificare se l’utilizzo da parte di Amazon di dati sensibili provenienti dai rivenditori indipendenti che vendono sul suo sito violino o meno le regole Ue a tutela della concorrenza. "Stiamo offrendo la massima collaborazione alla Commissione Europea - afferma Amazon - e continueremo a lavorare intensamente per sostenere le aziende di tutte le dimensioni e per aiutarle a crescere’’.

Europei Nuoto 2022, Roma si candida

cms_13520/nuoto_vasca_piscina_ipa.jpg

’’Roma si candida ad ospitare gli Europei di Nuoto del 2022. La Capitale d’Italia vuole confermarsi protagonista delle rassegne sportive internazionali. Siamo pronti alla sfida per realizzare un evento sostenibile e che avvicini i cittadini allo sport’’. Lo annuncia in un tweet la sindaca di Roma Virginia Raggi.

’’Riconoscendo l’importanza dell’evento denominato ’European Aquatics Championships 2002 Campionati Europei di Nuoto’ - si legge in una memoria firmata dalla sindaca Virginia Raggi e approvata in Giunta capitolina lo scorso 12 luglio - si manifesta l’interesse di Roma capitale ad ospitare l’evento’’.

Premesso che ’’non sono previste spese di potenziamento e di ristrutturazione di impianti natatori esistenti che potranno, nel caso, trovare capienza negli specifici programmi previsti anche dal governo in ambito di impiantistica sportiva’’, il Campidoglio ritiene, si legge ancora nella Memoria di Giunta, che i Campionati Europei di Nuoto, rappresentino una ’’occasione di crescita e valorizzazione della città di Roma sia in termini di evento mediatico e turistico sia sotto il profilo economico’’.

All’assessore allo Sport, politiche giovanili e grandi eventi Daniele Frongia è demandato il ’’ruolo di referente istituzionale per i rapporti con le federazioni sportive nazionali e internazionali’’ interessate all’evento che ’’durerà due settimane e coinvolgerà 52 nazioni e 1500 atleti’’.

El Chapo condannato all’ergastolo

cms_13520/el_chapo_xin-k6PI--1280x960@Web.jpg

Il narcotrafficante messicano El Chapo è stato condannato all’ergastolo più trent’anni di reclusione da un tribunale di New York . Guzman, 62 anni, è stato riconosciuto colpevole tra l’altro, di attività criminale continuativa, legata al traffico di centinaia di tonnellate di sostanze stupefacenti fatte entrare negli Stati Uniti. Nel sistema americano gli imputati possono essere condannati a pene altissime perché una volta stabilita la colpevolezza, il giudice che decide la pena somma gli anni di condanna previsti per ogni reato, anche se si tratta di ripetute violazioni di medesime disposizioni di legge.

Nel corso del processo a carico del super boss del narcotraffico, la procura lo aveva descritto - citando le prove emerse nel corso del procedimento - come il leader "sanguinario e spietato" del cartello di Sinaloa, una delle più potenti organizzazioni di narcotrafficanti messicane. Guzman era stato estradato negli Stati Uniti nel 2017 nel quadro di un accordo con il Messico con cui gli Stati Uniti avevano escluso il ricorso alla pena capitale.

La difesa ha sostenuto che il processo a carico del suo assistito non fosse equo: "Ci piacerebbe sostenere che si è trattato di giustizia. Non è stata giustizia", ha dichiarato Jeffrey Lichtman, legale dell’imputato. Secondo quanto riferito dal New York Times, El Chapo è stato anche condannato a pagare 12,6 miliardi di dollari.

Prima di essere estradato negli Stati Uniti, El Chapo era riuscito a evadere per ben due volte, una volta - stando a quanto raccontato - all’interno di una cesta per la biancheria, la seconda attraverso un lungo tunnel scavato fino al bagno della sua cella.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su