Terremoto Albania, nuova scossa..salito a 40 il numero dei morti

Usa, Sondland accusato di molestie sessuali da tre donne - Omicidio Caruana Galizia, ai killer 150mila euro - Strage Hillsborough, assolto il capo della polizia - Lego sfotte Elon Musk

MONDO_29_11_19.jpg

Terremoto Albania, nuova scossa..salito a 40 il numero dei morti

cms_15086/albania_afp.jpg

Nuova scossa di terremoto in Albania. Secondo il sito ’Emsc’, il terremoto è stato di magnitudo 5.1 nel mar Adriatico a largo di Durazzo. Si tratta della 77esima scossa registrata nelle ultime 63 ore, aggiunge su Twitter l’Organizzazione scientifica indipendente che fornisce in tempo reale informazioni sui terremoti in tutto il mondo.

E’ intanto salito a 40 il numero dei morti accertati del terremoto in Albania, 16 a Durazzo e 23 a Thumane. Lo riferisce il sito ’tvKlan.al’, riferendo di un uomo di 32 anni rimasto ucciso in un incidente automobilistico a Lezha, dopo aver perso il controllo della sua auto a causa di una forte scossa.

Usa, Sondland accusato di molestie sessuali da tre donne

cms_15086/Gordon_Sondland_Afp.jpg

Gordon Sondland, l’ambasciatore Usa alla Ue diventato uno dei testimoni chiave dell’inchiesta di impeachment, è accusato di molestie sessuali da tre donne. I fatti risalgono a prima che Sondland, un ricco proprietario di una catena di alberghi che ha donato un milione di dollari alla campagna di Trump, fosse nominato ambasciatore dal presidente.

Secondo ProPublica, sito di giornalismo investigativo, una delle donne era una potenziale partner di affari che Sondland aveva invitato a visitare la stanza di un albergo di sua proprietà. A questo punto Sondland tentò di baciarla, ma la donna rifiutò le sua avances e a questo punto Sondland non investì più nel suo business.

Anche la seconda donna era una collaboratrice di Sondland: anche lei, una volta rifiutate le pesanti avances, fu penalizzata sul lavoro. La terza, una giovane di 27 anni, si vide ritirata un’offerta di lavoro che Sondland le aveva fatto dopo che si sottrasse dall’abbraccio dell’uomo che le si era buttato addosso cercando di baciarla.

Sondland ha definito le accuse "non vere" e attacchi "coordinati per motivi politici". "Non hanno nessun fondamento e io categoricamente li nego", ha aggiunto. Mentre il suo avvocato, Jim McDermott, è arrivato a dire che la pubblicazione di un articolo del genere in questo momento potrebbe essere considerata come "una forma velata di intimidazione di testimoni".

Omicidio Caruana Galizia, ai killer 150mila euro

cms_15086/malta_auto_blogger_afp.jpg

L’imprenditore Yorgen Fenech avrebbe consegnato all’intermediario Melvin Theuma 150mila euro da distribuire ai tre killer della giornalista Daphne Caruana Galizia. Lo riporta il Times of Malta, citando fonti vicine alle indagini. La somma sarebbe stata menzionata più volte durante le telefonate intercettate tra Fenech e Theuma e anche nel corso di interrogatori separati dei due. I presunti esecutori materiali dell’omicidio, i fratelli Alfred e George Degiorgio e Vince Muscat sono attualmente in carcere in attesa di processo.

Secondo quanto riporta il Times of Malta, Theuma avrebbe confermato agli inquirenti che il mandante dell’omicidio della giornalista fu Fenech. Nel frattempo, mercoledì sera è emerso che Fenech avrebbe fatto il nome dell’ex capo di gabinetto del premier Joseph Muscat, Keith Schembri, come quello del vero burattinaio dietro l’assassinio della giornalista.

Nel frattempo l’ex capo di gabinetto del premier maltese Muscat, Keith Schembri, è stato rilasciato dalla polizia. Lo riporta il Times of Malta: in un comunicato, la polizia ha riferito che non c’erano motivi per trattenerlo ulteriormente. La notizia è emersa poco dopo che gli avvocati di Yorgen Fenech avevano riferito che il loro assistito è pronto a fornire informazioni su Schembri e altri due ministri, Konrad Mizzi e Chris Cardona, in cambio della grazia.

Intanto l’europarlamentare verde tedesco Sven Giegold ha annunciato che una delegazione del Parlamento europeo sarà in visita a Malta dopo gli ultimi sviluppi nella vicenda dell’omicidio della giornalista. Giegold ha riferito che "la Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo ha concordato l’invio di una missione urgente per verificare lo stato di diritto a Malta". "Le questioni riguardanti l’indipendenza del sistema giudiziario e le gravi accuse di corruzione ai più alti livelli significano che una missione del Parlamento europeo a Malta ora è essenziale", ha detto Giegold. "La priorità della missione del Parlamento sarà indagare su tutti i potenziali legami con il primo ministro, che ha protetto e difeso così a lungo questi ministri", ha aggiunto Giegold, in riferimento alle dimissioni di due ministri del governo e del capo di gabinetto del premier Joseph Muscat,, che si sono dimessi dopo le indiscrezioni sul loro presunto ruolo nella vicenda.

Strage Hillsborough, assolto il capo della polizia

cms_15086/Hillsborough_Fg.jpg

L’ex sovrintendente capo della polizia David Duckenfield è stato assolto dall’accusa di omicidio colposo nel processo sulla strage di Hillsborough del 15 aprile del 1989 nella quale persero la vita 96 tifosi del Liverpool. Il verdetto è stato emesso oggi, a trent’anni da quella tragedia, dalla corte della Preston Crown Court dopo oltre 13 ore di camera di consiglio.

Duckenfield, oggi 75enne, era il responsabile della sicurezza dello stadio di Sheffield durante la semifinale di FA Cup fra i Reds e il Nottingham Forest quando è avvenuta la tragedia. I 96 tifosi morirono schiacciati nella calca che si era venuta a creare a causa di una cattiva gestione dell’ordine pubblico e degli ingressi all’impianto. La sentenza è stata un duro colpo per i familiari delle vittime, increduli e sconvolti al momento della lettura del verdetto.

Lego sfotte Elon Musk

cms_15086/lego_tesla_twitter.jpg

"L’evoluzione del truck è qui. Infrangibile garantito". Un tweet per scherzare su Elon Musk e l’ultima trovata di casa Tesla: il ’cybertruck’ futuristico presentato a Los Angeles il 22 novembre scorso. A twittare è nientemeno che la Lego, che si è impegnata anche a riprodurre il pick up elettrico diffondendone poi l’immagine sui social: un semplice blocchetto bianco a quattro ruote, illuminato da un piccolo fascio di luce blu. Una riproduzione in scala piuttosto accurata per gli utenti, molto divertiti dalla boutade. Ma a spiccare, oltre all’immagine, è soprattutto quel "infrangibile"nel testo, chiaro riferimento all’inconveniente capitato durante lo show di presentazione: i vetri infrangibili della ’creatura’ di Musk si sono infatti rivelati più fragili del previsto, riportando alcune vistose crepe dopo il lancio dimostrativo di un oggetto metallico contro i finestrini. Il tutto fra le risate del pubblico. "Si può migliorare...", il commento di uno sconsolato Musk.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su