SULLA STRADA DELLA FEDE

Vangelo e Parola del giorno (Giovedì 21 Novembre 2019)

FEDE_21_11_19.jpg

LETTURA DEL GIORNO

Dal libro del profeta Zaccarìa
Zc 2,14-17

Rallégrati, esulta, figlia di Sion,
perché, ecco, io vengo ad abitare in mezzo a te.
Oracolo del Signore.

Nazioni numerose aderiranno in quel giorno al Signore
e diverranno suo popolo,
ed egli dimorerà in mezzo a te
e tu saprai che il Signore degli eserciti
mi ha inviato a te.

Il Signore si terrà Giuda
come eredità nella terra santa
ed eleggerà di nuovo Gerusalemme.

Taccia ogni mortale davanti al Signore,
poiché egli si è destato dalla sua santa dimora.

VANGELO DEL GIORNO

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 12,46-50

In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli.

Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».

Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

PAROLE DEL SANTO PADRE

“Il Signore ci dia la grazia, a tutti noi, che un giorno possa dire di noi quello che ha detto di quel gruppo, di quella folla, che lo seguiva, quelli che erano seduti attorno a Lui, come abbiamo sentito nel Vangelo: ‘Ecco mia madre e i miei fratelli. Chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre”. Fare la volontà di Dio ci fa essere parte della famiglia di Gesù”. (Santa Marta 27 gennaio 2015)


cms_14990/La_voce_del_Santo_Padre.jpg

https://media.vaticannews.va/media/audio/s1/2019/11/09/12/135325963_F135325963.mp3

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su