SALVIAMO IL PIANETA BLU

Le campagne di Greenpeace per salvaguardare Mari e Oceani

SALVIAMO_IL_PIANETA_BLU.jpg

Il Pianeta Blu si sta riscaldando e acidificando a causa della crisi climatica; si sta trasformando in una “zuppa di plastica”; è minacciato da attività umane come pesca industriale, trivellazioni petrolifere ed estrazioni minerarie, dichiara Giorgia Monti per la Campagna Mare di Green Peace Italia. L’associazione ambientalista internazionale, ha diramato in queste ore un comunicato con tutto quello che nel 2019, grazie sostenitori, è stato fatto in difesa di mari e oceani:

IL MOSTRO DI PLASTICA - A inizio 2019 siamo salpati per dare voce a comunità ed ecosistemi colpiti dalla crisi da inquinamento da plastica. Abbiamo portato le richieste di milioni di persone a Unilever e Nestlé, facendo pressione (e l’hanno sentita forte e chiaro!) affinché venga ridotta immediatamente la produzione di imballaggi in plastica usa-e-getta.

MAYDAY TOUR - Abbiamo risposto agli SOS lanciati dal Mar Tirreno: i nostri reportage sui fiumi hanno rivelato la tragica situazione in cui versano queste vere e proprie autostrade della plastica verso il mare, abbiamo fatto ricerca nell’”isola di plastica” italiana, documentato la strage dei cetacei e partecipato alla liberazione di una tartaruga vittima della plastica.

cms_15463/2.jpg

DA POLO A POLO - Greenpeace è salpata in una spedizione che durerà un anno, dall’Artico all’Antartico (passando per luoghi tanto magici quanto minacciati, tra cui la barriera corallina dell’Amazzonia e i fondali fino ad allora inesplorati della Città Perduta). Lo facciamo per evidenziare e studiare le principali minacce per il futuro degli oceani e per chiedere ai governi di sottoscrivere un Accordo Globale per proteggere il 30% del Pianeta Blu entro il 2030.

LA FEBBRE DEL MARE - Le temperature marine sono in costante aumento, con conseguenze spesso devastanti. Per questo, abbiamo installato all’Isola d’Elba una stazione di misurazione della temperatura del mare per monitorare l’impatto dei cambiamenti climatici su flora e fauna marina.

Ma c’è ancora molto da fare!Ognuno di noi deve fare la sua parte, per la difesa del Pianeta Blu è una delle campagne più ambiziose di Green Peace nel cercare di continuare ad agire Mari e Oceani non vengano più violati e sfruttati. Per qualsiasi informazione: www.greenpeace.org.

Nicòl De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App