QUANDO TI GUARDI ALLO SPECCHIO, SII UN LEONE

1521354095QUANDO_TI_GUARDI_ALLO_SPECCHIO__SII_UN_LEONE.jpg

Puoi guardarti allo specchio e vedere un gatto indifeso, oppure un leone agguerrito. Dipende tutto da te. Se non ci credi tu, nessuno ci può credere. Prima di cominciare a fare qualsiasi cosa e di porti un obiettivo, devi credere in te stesso ardentemente, talmente forte da ispirare le persone che ti circondano. Nessuno insegna tale fondamento, si tende a trascurarlo con una certa naturalezza. Spesso vogliono sobbarcarti di insicurezze, così tu rimani appiedato e senza forze. Ecco perché le persone non riescono in nulla, si fanno abbattere continuamente. Pensano che l’opinione degli altri valga più di loro stessi. Un errore che la vita non perdona. Ci si lascia trasportare dalla corrente dell’infelicità e morire dentro come se non ci fosse un domani. Eppure il potere della forza di volontà non ha eguali. Le cose belle non cadono dal cielo, bisogna correre a prenderle. Non importa se corriamo in mutande, l’importante è non perder di vista la meta! Potrei stare qui ore a parlare della necessità di volersi bene per poter comprendere appieno il concetto di felicità, però preferisco mostrarvi il mio bagaglio di esperienze per imprimere al meglio le buone intenzioni della vera motivazione. Quella che parte dal profondo dell’interiorità e che conduce le persone a fare grandi cose. Partite pure da zero, non è un problema. Siate consapevoli del fatto che gli ostacoli siano solo “buio momentaneo”, che vi consente di guardare e capire capacità e talenti personali. Cercate il fuoco che vi brucia nel cuore, usatelo per fare del vostro meglio ed accendete l’entusiasmo che è in voi.

cms_8707/2v.jpgQuesto, ad esempio, è ciò che sono riuscita a fare in un anno e otto mesi lavoro. Fino ad allora, non avevo mai impugnato una matita seriamente, se non per sottolineare i libri. Non ne toccavo una da più di quindici anni, ma una mia cara amica, dall’eccezionale animo artistico, mi ha ispirata. Il risultato è questo: insomma, devo ancora lavorarci, ma credo che con la forza di volontà tutto sia possibile.

Vi ripeto nuovamente: se conosciamo una persona di talento, non abbattiamola con i nostri pregiudizi mentali. Piuttosto mettiamoci nei suoi panni per capire come ha fatto a diventare così. Una mente forte è il prodotto di una vita altrettanto dura. Il sorriso di chi è riuscito è quello di colui che non molla. Per farcela bisogna imparare a guardare oltre i limiti di pensiero. Scavalcare i confini con l’immaginazione e porre in atto ciò che vogliamo. Crediamoci con forza. Buttiamoci a capofitto. Noi siamo quello che pensiamo ardentemente ogni giorno. Se qualcosa brucia dentro, lasciamo divampare il fuoco e accingiamoci a camminare sui carboni ardenti della vita. Questo è credere in se stessi con fede. In conclusione: quando siete davanti allo specchio, non dubitate di voi, ma siate fieri come leoni.

Alessia Gerletti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su