PANTONE FOOD MOOD

IL RICETTARIO CHE CI GUIDA NEL BELLO DELLA CUCINA

PANTONE_FOOD_MOOD_copertina.jpg

Sull’onda del concetto che regola il mondo del fashion e del designer nasce il PantoneFoodMood, un ricettario originale e coloratissimo con suggerimenti per impiattamenti fuori dall’ordinario. Il ricettario è per antonomasia una guida per entrare nel mondo della cucina per tutti coloro che la cucina la amano e amano cucinare. Oggi però gli amanti del fashion e del design saranno felici di sapere che anche un ricettario può diventare simbolo di innovazione ed originalità, il “PantoneFoodmood” scritto in collaborazione con l’azienda leader nelle arti grafiche (Pantone) è un tomo quadrato di un arancio fluo su cui spiccano scritte di un verde acido.

cms_11006/foto_1.jpg

Questo innovativo libro di ricette porta il nome dell’azienda che ha rivoluzionato l’industria del fashion e del designer proponendo dei codici precisi per un linguaggio universale che si basa principalmente sulla classificazione e sul concetto del colore. La peculiarità del ricettario è che le ricette non solo vengono ripartite per colore, ma rispecchiano tutte le regole auree di Pantone, i colori vengono scelti per un preciso motivo, sia per un’evocazione emotiva, sia per una funzionalità nutrizionale, sia per le porzioni che rappresentano una legge imprescindibile che governa su tutto.

cms_11006/foto_2.jpg

Nelle ultime pagine del ricettario ci sono una serie di schede di composizione, schemi ben precisi che ricordano le istruzioni di montaggio di un mobile e che invece ci spiegano come possiamo trasformare un piatto tradizionale e dall’impiattamento basico in un piatto Pantone. In questo modo, ad esempio, un piatto della tradizione italiana come quello dei ravioli alla barbabietola e alla zucca si veste di un design stilizzato trasformandosi in una colonna creata con tre ravioli in fila e cromaticamente perfetti, per Pantone il colore è fondamentale e così avremo due file di pasta viola (alla barbabietola) ed una sola fila di pasta gialla (alla zucca).

cms_11006/foto_3.jpg

Anche i menù sono ordinati secondo hashtag, ognuno secondo un mood diverso, per il color rosa c’è l’hashtag #tex-mex con la ricetta di una “tartare di tonno e guacamole” insieme all’hamburger vegano, per il color rosso c’è l’hashtag #kids con la ricetta “square pizza”, per la stagione autunnale e il color giallo c’è l’hashtag #autunno con la ricetta delle “uova di quaglia tartufata”. Oggi per i sempre più numerosi adepti della cucina non basta più solo il concetto “di buono”, ma diventa imprescindibile anche il concetto “di bello” del resto per citare un famoso detto: “si mangia prima con gli occhi”.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App