NEW YORK FASHION WEEK (PARTE PRIMA)

SPRING-SUMMER 2018

NEW_YORK_FASHION_WEEK_(PARTE_PRIMA).jpg

Quest’anno ho voluto raccontare la settimana della moda a stelle e strisce che si terrà dal sei al tredici settembre dedicata alle tendenze per la prossima primavera-estate 2018 in due parti perché non sono ancora pronta a mollare la presa sull’estate. Così dopo vari articoli sulle anticipazioni di come ci vestiremo quest’inverno, dopo tante pellicce, stivali e maglioni a collo alto mi sono rituffata volentieri nella magica atmosfera estiva, nei colori e nei tessuti leggeri che la caratterizzano e data la mia attitudine al masochismo ho voluto prolungare lo straziante addio alla bella stagione.

cms_7144/foto_1.jpg

Partiamo dalle news che questa fashion week La prima novità è il cambio di location delle sfilate, se fino allo scorso anno la maggior parte delle sfilate erano concentrate negli studi Skylight Clarkson di Tribeca, da quest’anno la settimana della moda newyorkese sarà più simile a quelle europee scegliendo gallerie d’arte, edifici industriali, hotel. Si spazierà dalle zone più chic della città come l’Upper East Side a zone più inconsuete e fuori porta come la cittadina di Bedford scelta dallo stilista Ralph Lauren che dista settanta chilometri dalla grande mela, dove lo stilista abita, ma cosa più importante ha anche un garage dove custodisce la sua collezione di prestigiosi modelli di automobili. L’attrice Eva Longoria resa celebre dalla serie televisiva Desperate Housewives- i segreti di Wisteria Lane si reinventa come stilista sperando forse di emulare il grande successo della sua amica del cuore Victoria Beckham, quindi a bando i preconcetti che avevano sommerso l’ex Spice Girls poi rivelatasi un’abile stilista con un brand in continua crescita. Non ci resta che aspettare e vedere la sua collezione

cms_7144/foto_2.jpg

Anche l’influencer Olivia Palermo firmerà una capsule collection per Banana Republic e dopo il suo “esilio” dorato nella Ville Lumiere la pop star Rihanna torna a sfilare nella grande mela presentando la sua linea sporty chic “Fenty x Puma” per la prossima primavera estate, ma non è tutto, la cantante presenterà anche la sua collezione di cosmetici “Fenty Beauty” per tutte quelle donne che vogliono ispirarsi ai suoi, per così dire, originali make up e che sarà distribuita nei più importanti store americani, mentre per le europee non resta che l’acquisto online.

cms_7144/foto_3.jpg

Grande attesa per Lidl, il colosso dei supermercati tedeschi che si lancia ufficialmente nel mondo della moda, dichiarando di voler dare filo da torcere alle grandi catene low cost di abbigliamento già presenti sul mercato. Per la verità la sfida era già iniziata nel 2009 quando il gruppo tedesco lancia sul mercato la sua linea di abbigliamento Esmara, ma oggi Lidl cerca il salto di qualità sia dal punto della fattura dei capi e sia dal punto fashion, con il dichiarato intento di suscitare l’attenzione anche delle più fashion addicted, restando però sempre fedele al suo motto: “ la moda deve essere democratica”, il fashion deve essere per tutti e non solo un’esclusiva dei ricchi. Difatti tutti i capi dell’intera collezione andranno da un minimo di cinque a un massimo di venti euro e per rendere più glamour la sua linea di abbigliamento ha ingaggiato l’ex top model Heidi Klum che ha firmato la collezione e di cui sarà anche testimonial. La collezione sarà in vendita dal diciotto settembre in seicento selezionati punti vendita Lidl e francamente non vedo l’ora di toccare con mano i capi della nuova era Esmara by Klum che sino ad oggi non avrei indossato nemmeno per andare a buttare la spazzatura! Le trentacinque modelle hanno sfilato in una location che ha riprodotto un futuristico supermercato e al termine della sfilata la super top tedesca nella “styling area” ha dato consigli di stile e creato tre autfit per tre fortunate ospiti della sfilata.

cms_7144/foto_4.jpg

Nella collezione è composta da: jeans skinny, tanto pizzo e stampa leopardato, bomber e il colore preferito dalla modella: il blu royal. La stessa Heidi Klum ha commentato al termine della sfilata: “ è stato un lancio eccezionale, New York, la location, lo show, tutto ha funzionato alla perfezione. Sono veramente soddisfatta della mia collezione!” Ora non ci resta che attendere il diciotto settembre e sperare che supermercato Lidl vicino a casa nostra sia tra i seicento prescelti per verificare con mano il cambio di rotta della linea Esmara.

cms_7144/foto_5.jpg

La settimana della moda è appena iniziata, ma Pantone ha già lanciato i colori che la faranno da padrone nella prossima stagione calda che sono bei sedici, nella foto potete vederne alcuni per farvi un’idea, ma avremo tempo e modo di parlarne dettagliatamente nei prossimi articoli, questa è una super anticipazione che nessuno altro vi darà, ma che volevo condividere con tutte le fashion addicted che vorranno portarsi avanti, ma molto avanti!

cms_7144/foto_6.jpg

A fare da apripista in questa settimana fashion ci ha pensato lo stilista-regista Tom Ford, un gradito ritorno dopo anni di assenza. La donna che indosserà la collezione Tom Ford nella prossima estate sarà una donna che non ha mai dimenticato gli anni novanta con look maschili, ma terribilmente femminili grazie all’uso dei tessuti lamè, sensuali drappeggi per gli abiti da sera, pantaloni dalla linea affusolata e giacche dalle spalle esagerate.

cms_7144/foto_7.jpg

Nell’after party tenutosi a Park Avenue Armor è stato lanciata la nuova fragranza “fucking fabulous” con tanto di ospiti vip come l’attrice Julianne Moore, la regina dei social Kim Kardashian, l’ex top model Cindy Crawford e tantissimi altri.

cms_7144/foto_8.jpg

Tutt’altra atmosfera si è respirato nella sfilata di Red Valentino, dove lo stilista Pierpaolo Piccioli ci riporta agli anni sessanta con abitini dalle stampe geometriche o stampe bandana, tessuti suede e pelle nera.

cms_7144/foto_9.jpg

La maison Calvin Klein riportata in auge dallo stilista Raf Simons ripropone in chiave rivisitata il tipico gusto della moda americana degli anni cinquanta. Il tipico life style western americano viene rivisitato e reso contemporaneo grazie ai tessuti fluidi come la seta, resa luminosissima dai colori decisi che “accecano” la vista. Elemento decorativo predominante sono le frange anche extra long e un colore su tutti: il rosso lacca, colore che continuerà ad essere protagonista assoluto anche la prossima estate come in quest’inverno che ci apprestiamo ad affrontare.

Questa è solo una piccola anticipazione della fashion week newyorkese che entrerà nel vivo nei prossimi giorni, delineando tendenze e tormentoni per la prossima estate e che puntualmente vi saranno svelati la prossima settimana, dove come risucchiati in un vortice inarrestabile il mondo della moda volerà a Londra…altra città altra fashion week!

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App