La prima illuminazione pubblica a led nel comune di Cori

La_prima_illuminazione_pubblica_a_led_nel_comune_di_Cori.jpg

Negli ultimi giorni sono stati portati a termine i lavori di recupero, in contrada Insito, dell’area compresa tra via “Giacomo Ricci” e il parco pubblico “Cesare Chiominto”. Il progetto, messo a punto dall’Ufficio Tecnico Comunale e dall’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Cori, è stato cofinanziato dalla Regione Lazio con 50.000,00 euro ai sensi della L.R. n. 15/2001 per la riqualificazione delle aree degradate. A questi fondi si è aggiunta la quota parte dell’ente lepino, 20.000,000 euro messi a disposizione dall’Assessorato al Bilancio.

cms_13346/2.jpg

E’ stato riparato il manto stradale in quel tratto e sono stati ristrutturati i marciapiedi, con l’installazione di panchine, fioriere e cestini portarifiuti. Inoltre, si è provveduto alla collocazione di panchine, fioriere e cestini portarifiuti, oltre che di giochi per bambini e spazio attrezzato per l’attività ginnica all’aperto degli anziani, grazie alla collaborazione con il centro “Argento Vivo”, nell’ambito della convenzione “Adotta un monumento”.

Ma l’aspetto più straordinario consiste nella sostituzione di tutti i punti luce e dei pali ammalorati con un innovativo impianto di illuminazione pubblica stradale a led.

cms_13346/3.jpg

Messa in sicurezza, pulizia, arredo urbano e viabilità sono i pilastri di questa importante opera di miglioramento della vivibilità e della fruibilità del quartiere periferico a maggiore densità di abitanti della nostra città – spiegano il Sindaco Mauro De Lillis e l’Ass.re ai LL.PP. Ennio Afilani – per rendere possibile tutto questo, oltre a recepire le istanze dei residenti, abbiamo coinvolto direttamente e attivamente anche i gestori delle due strutture sensibili ivi presenti, il centro socio-culturale e l’asilo nido comunale “Il Bruco Verde”.

Nicola D’Agostino

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su