LO SPIN DOCTOR, QUESTO SCONOSCIUTO!

Cosa non si fa per una poltrona al Comune

Spin_Doctors.jpg

Quello che sto per raccontarvi, purtroppo, potrebbe sembrarvi incredibile, ma è accaduto realmente. Le elezioni sono alle porte e tutti noi siamo alla ricerca di personaggi che possano rappresentarci “degnamente” sugli scanni dei Comuni o del Parlamento Europeo.

cms_602/palazzo-regione-puglia1.jpgOre dieci del mattino, sono dalle parti della sede della Regione Puglia in compagnia di un funzionario con il quale fare quattro chiacchiere, scambiarci gli auguri Pasquali e sorbirci un ottimo caffè. Ci avvicina un signore che visto l’abbigliamento, scambio per un venditore abusivo d’olio d’oliva. Errore! E’ un conoscente del mio amico. Senza troppi preamboli, l’ultimo arrivato, mi regala una pacca sulla spalla e senza manco presentarsi ci invita a bere un flute di champagne.

cms_602/uomo_di_spalle.jpgSente la necessità di festeggiare. Finalmente, racconta, al mio paese mi hanno candidato in una lista civica. Questa volta, esordisce, un posto di assessore non me lo toglie nessuno. Mi ritrovo così coinvolto in un discorso che non mi riguarda. La sua irruenza è pari alla sua poca educazione. Sempre rivolgendosi al suo conoscente, racconta che ha affidato la sua campagna pubblicitaria al suo futuro genero. Mi sento abbastanza a disagio. Vorrei andar via ma la buona educazione e la stramaledetta curiosità non me lo consente. Il mio fraterno amico percepisce il mio imbarazzo e, facendomi l’occhiolino, mi fa cenno di aspettare. Conoscendolo fin troppo bene mi aspetto delle sorprese che non tardano ad arrivare. Il latifondista, provinciale, arrogante ed ignorante al tempo stesso, avendo deciso di tentare la scalata politica al consiglio comunale del suo paese, ha deciso di affidare la sua campagna politica ad un “guru”, anzi ad uno “spin doctor”, inventato ed arrivista come lui. Passano pochi minuti e finalmente ci raggiunge trafelato il suo sodale. Ha nella 24 ore alcune fotocopie, una delle quali me la ritrovo tra le mie mani. Premetto che non ho potuto fare a meno di conservarla gelosamente per farvene omaggio. Le uniche parole scritte tra parentesi sono state da me tradotte, tutto il resto è frutto della fantasia dello spin doctor. Incredibilmente vera.

cms_602/Uomo_di_spalle_(2).jpgCaro “ ALDERMAN” (assessore) il “ COLUMNIST “ (giornalista) della nostra “ AGENCY “ (agenzia) punta su una “ CONSUMER PROMOTION “ (azione promozionale) fatta da un “ GROUP WORK (gruppo di lavoro) a “FULL TIME “ (tempo pieno) per la distribuzione dei “WINDOW BILL “ (locandine). Il “ PLANNING “ (azione pianificatrice) punterà molto sui “ FOLDERS” (pieghevoli) e su i “BOOKET S “ (opuscoli) per raggiungere un “TARGET” (obiettivo) più ampio. Per non fare un “ FLOP” (sforzo inutile) bisognerà organizzare diversi “ MEETING “ (incontri) e “ CONVENCTIONS “ (riunioni) WORK IN PROGRESS (durante i lavori). AS SOON AS POSSIBLE I SEND YOU A SHORT FREIGHY QUOTE (al più presto le comunicherò i costi ) BEST REGARD ( distinti saluti).

spin doctor

Suo futuro genero –Angelantonio-

cms_602/giornalista1.jpgNascondendo un incredibile imbarazzo, dopo essermi “complimentato” con il futuro assessore, mi è sembrato giusto chiedergli se conoscesse l’inglese. Mi ha risposto testualmente:...”Io no, ma il giovanotto è forte veramente. Ora potrà sposare mia figlia. Dottore sappia che quando vuole le rilascio un intervista in esclusiva e subito dopo tutti a pranzo. Offro io!” Potenza del denaro! L’ho visto staccare un assegno al suo . Felice ma smarrito di fronte a qualcosa che per quanto potesse piacergli, non riuscisse assolutamente a capire. Di tutta la storia, per quanto divertente, mi ha terrorizzato un solo pensiero:...e se venisse eletto?

Meditate gente, meditate!

il Grillo Parlante

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su