LA LAZIO PERDE A BERGAMO E LA JUVE PROVA L’ALLUNGO

L’INTER, SCIUPONA, FRENA IN CASA. VINCE IN RIMONTA LA ROMA SULLA SAMPDORIA

25_6_2020_CALCIO_SERIE_A.jpg

Con Inter-Sassuolo, Atalanta-Lazio e Roma-Sampdoria si chiude la 27ma giornata del campionato di serie A. Tre giorni di calcio intenso che, unitamente alla fase finale di Coppa Italia e ai recuperi della 25ma giornata del massimo campionato, riportano il calcio italiano alla quasi normalità.

cms_18038/2_conte_adnkronos_ipa_fg_ok.jpg

Inter-Sassuolo: Il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, con il 3-4-1-2 manda in campo: Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Moses, Gagliardini, Borja Valero, Biraghi; Eriksen; Lukaku, Sanchez. Con il 4-2-3-1, invece, il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi risponde con: Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Obiang, Magnanelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Rocambolesco 3-3 – nel preserale - fra le due squadre che hanno regalato emozioni soprattutto nei finali dei due tempi. Le reti sono state realizzate da Caputo, Lukaku (c.d.r.) e Biraghi nel primo tempo. Poi, negli ultimi otto minuti della ripresa, vanno in gol Berardi (c.d.r.), B. Valero e Magnani per il definitivo pareggio emiliano. Nel finale l’Inter gioca in dieci per l’espulsione di Skriniar. Con questo risultato si allontanano ormai definitivamente le già residue speranze di scudetto dell’Inter.

cms_18038/3_Inzaghi_Afp_ok.jpg

Atalanta-Lazio: Il tecnico dell’Atalanta, Tullio Gritti (in panchina al posto dello squalificato Gasperini), con il 3-4-2-1 schiera: Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata. Con il 3-5-2, invece, l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, manda in campo: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile.

Importante vittoria dell’Atalanta che in rimonta batte la Lazio 3-2 e consolida il quarto posto. Dopo le reti di De Roon (autogol) e Milinkovic-Savic per i biancocelesti, arriva la risposta dei bergamaschi che realizzano una clamorosa rimonta con Gosens, Malinovsky e Palomino. Non positivo, dunque, l’esordio post Covid-19 per la Lazio di Inzaghi che, ora, scivola a -4 dalla capolista Juventus.

cms_18038/4_fonseca_fg_ok.jpg

Roma – Sampdoria - Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, con il 4-2-3-1 schiera: Mirante; Bruno Peres, Ibañez, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; C. Perez, Pastore, Mkhitaryan; Dzeko. Con il 4-5-1, invece, il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, opta per: Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Linetty, Jankto; Gabbiadini.

Vince in rimonta anche la Roma che supera la Sampdoria per 2-1. Le reti sono state firmate da Gabbiadini - nel primo tempo - e da Dzeko (doppietta) nella ripresa.

Per la Sampdoria si tratta di una sconfitta che sostanzialmente non cambia la sua posizione in classifica in virtù delle sconfitte di tutte le altre dirette concorrenti (ad eccezione del fanalino di coda Brescia). Per la Roma, invece, il sogno Champions continua.

(Foto da adnkronos.com Fotogramma, Afp e Ipa- si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App