L’INTER ESPUGNA IL “SAN PAOLO” E RIPRENDE IN VETTA LA JUVE

OLTRE AI BIANCONERI VINCONO LAZIO E ATALANTA, PAREGGIA IL MILAN, PERDE LA ROMA

SERIA_A_7_1_20.jpg

Dopo la lunga sosta natalizia la serie A riapre i battenti con la gara Brescia-Lazio, sfida terminata con la vittoria in rimonta dei biancocelesti per 2-1. Dopo il gol di Balotelli, infatti, la squadra romana effettua il sorpasso grazie ad una doppietta del solito Immobile. L’attaccante laziale prima pareggia su rigore - sul finire del primo tempo - e poi, con la squadra in superiorità numerica per l’espulsione del difensore bresciano Cistana, realizza la rete del raddoppio in pieno recupero, un gol che vale la nona vittoria consecutiva per la Lazio di Inzaghi.

Vince in trasferta anche il Verona che, con i gol uno per tempo di Pazzini e Stepinski, batte la Spal - ora ultima - e risale la classifica. Da segnalare l’espulsione di Tomovic per i padroni di casa quando si era sul risultato di 0-1.

Preziosa vittoria esterna anche del Torino che superando la Roma 2-0 riscatta la precedente sconfitta casalinga subìta contro la Spal. Mattatore della serata è stato Belotti, il bomber granata che rilancia il Torino in classifica e ferma, almeno momentaneamente, la corsa verso il terzo posto dei giallorossi.

In casa genoana comincia bene l’avventura per il nuovo tecnico Davide Nicola che batte il Sassuolo 2-1 e aggancia il Brescia in penultima posizione. Le reti sono state realizzate da Criscito su calcio di rigore (G) e da Oblang (S) nel primo tempo. Poi, nei minuti finali della ripresa, Pandev riporta definitivamente in vantaggio il Genoa.

cms_15574/2_gasperini_adnkronos.jpg

Successo casalingo anche per l’Atalanta che, con le reti di Gomez, Freuler, Gosens e Ilicic (doppietta), supera il Parma 5-0 e si porta meritatamente ad un punto dalla zona Champions, posto attualmente occupato dalla Roma.

Stravince anche la Juventus (4-0) contro il Cagliari grazie alle reti, tutte nella ripresa, di Ronaldo (tripletta) e Higuain. Un successo che permette ai bianconeri di mantenere la testa della classifica a pari punti con l’Inter.

Finisce 1-1, invece, tra Bologna e Fiorentina. Al gol viola di Benassi nel primo tempo risponde Orsolini, per gli emiliani, nei minuti di recupero.

Termina in parità, ma a reti inviolate, anche il match tra il Milan (che ha visto il ritorno in campo di Ibrahimovic) e la Sampdoria. Un pareggio che probabilmente serve poco ad entrambe le squadre bisognose di punti e con una classifica deficitaria.

Conquista tre punti importanti invece l’Udinese che, nella sfida salvezza contro il Lecce, vince di misura in trasferta grazie alla rete di un ottimo De Paul nei minuti finali della gara.

Nel posticipo serale, infine, l’Inter espugna il “San Paolo” 3-1 e riconquista la vetta con una prova di grande forza. Per i nerazzurri ancora in evidenza la coppia Lukaku (doppietta) – Martinez capace di seminare panico nelle retrovie campane e di segnare tre reti determinanti. Di Milik, invece, l’unica rete del Napoli che sul 2-0 aveva illuso i tifosi per una possibile rimonta.

(Foto da adnkronos.com - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App