L’IMPEGNO E’ SEMPRE RIPAGATO QUANDO SI PERCORRE LA STRADA GIUSTA

L’IMPEGNO_E’_SEMPRE_RIPAGATO_QUANDO_SI_PERCORRE_LA_STRADA_GIUSTA.jpg

Capita di cadere nel fango dopo aver riposto piena fiducia in un obiettivo ben preciso. Il punto è che, spesso, le persone sono talmente concentrate sul luogo d’arrivo da non cogliere i segnali che la vita invia con caparbietà e determinazione. Dicono che l’impegno sia sempre ripagato, un principio che contiene in sé la verità solo quando applicato ad una realtà studiata e ben costruita. Insomma, non basta impegnarsi per riuscire ma, in primis, occorre essere sulla strada giusta.

cms_12657/2.jpg

C’è chi nasce con una via segnata e precisa perciò sa già cosa fare della propria vita; poi, dall’altro lato ci sono coloro che annaspano tra una esperienza e l’altra, senza comprendere ciò per cui sono nati. E’ facile lasciarsi abbindolare dai falsi miti, dall’apparenza, dalla semplicità di uno scopo. Peccato che, alla fine, la serenità si ciba di sentimenti diversi dalla falsità e dall’insostanziale vuoto. Mentire a se stessi può andar bene per qualche anno, a volte anche decenni, però la soglia della sopportabilità non è infinita. La finzione di una vita appagante e appassionata ha un limite e, arrivati al fondo, il pentimento sommerge ogni sentimento e l’umore si trasforma in un lupo cupo e arrabbiato. Trovare il percorso adatto è tutt’altro che semplice, richiede tempo e forza di volontà, coraggio e dedizione senza la possibilità di piangersi addosso. La scelta dipende da voi, il resto sono solo giustificazioni prive di senso.

cms_12657/3.jpg

Il modo in assoluto più utilizzato per giustificare la mancanza di audacia è l’attribuzione della colpa a qualcuno o qualcosa di esterno all’individuo. Non s’effettua mai un esame di coscienza sull’IO, sembra quasi che sia sempre l’altro a sbagliare, che l’errore sia talmente stigmatizzato al punto da esser rigettato dalla coscienza personale. Eppure lo sbaglio fa parte di ogni successo, serve a motivare verso l’obiettivo finale. E’ il motivo che consente di solcare il mare e di arrivare alla spiaggia giusta, quella dove le capacità accrescono con facilità le opportunità di ciascuno. Bisogna armarsi di spirito di intraprendenza, entusiasmo e coraggio. Dopo conviene subito partire alla conquista della felicità.

Alessia Gerletti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su