L’ETERNA “MADONNA” STA PER TORNARE SUL PALCO

Madonna_copertina.jpg

Libertà, emancipazione della donna, arte e figli, questi i temi trattati durante l’intervista registrata per la puntata di “Che tempo che fa”, con Fabio Fazio, in onda domani 8 marzo su Rai3

Luisa Veronica Ciccone, in arte Madonna, sulle scene dal 1983, con due Golden Globe e sette Grammy Awards vinti, e oltre 300 milioni di album venduti, in questi giorni è in giro per il mondo per presentare il suo nuovo album e la tournee mondiale che la vedrà il 21 novembre (unica data italiana) al Pala Alpitour di Torino. Finalmente, dopo quasi tre anni dall’ultimo lavoro registrato in studio, i fans dell’artista più controversa e longeva del panorama musicale internazionale potranno, tra qualche giorno, acquistare il tredicesimo lavoro in studio: “Rebel Heart”.Raggiante come sempre, in splendida forma fisica, sensuale e provocante più che mai, è tornata pe dimostrare che non teme il confronto con le sue connazionali Lady Gaga e Miley Cirus.

cms_1916/caduta-madonna.gifE non perde occasione per “graffiare” chi tutte le volte le chiede se è arrivato il momento di cedere lo scettro, dopo più di trent’anni di onorata carriera spesa tra Studi di Incisione e Set Cinematografici, alle colleghe più giovani:"Dopo quello che mi è successo la settimana scorsa, non temo davvero più nulla", liquida con questa battuta la rovinosa caduta durante l’esibizione ai Brit Awards, aggiunge anche - "La mia ossessione non è rimanere in cima ma continuare a scrivere canzoni che la gente ascolterà tra cinque, dieci o vent’anni". Come ho sempre fatto."Sentendola così, ti fa pensare a un ritorno in “Grande Stile”; quel suo tipico “stile” legato molto all’immagine che sin dagli inizi ha saputo costruire creando quell’Icona che ancora oggi identifica il suo genere musicale con il suo personaggio inimitabile: L’unica e vera “Madonna” della musica Pop, da venerare e osannare a ogni sua apparizione.

cms_1916/Madonna-TV-Italy.jpg

E per i pochi che hanno avuto la fortuna di scorgere il suo Fascino per le vie del capoluogo Lombardo, la Regina della Pop Music è venuta a Milano, alcuni giorni fa, per registrare la puntata di “Che tempo che fa” che andrà in onda domani 8 marzo. Anche in quest’occasione, la cantante, ballerina, attrice e mamma, alterna a un atteggiamento provocatorio da cattiva ragazza, uno più romantico e disponibile, mettendo spesso in seria difficoltà un attonito Fabio Fazio quando in un tentativo d’interruzione dell’Artista, lei lo ammonisce dicendogli: “Stai zitto, sto parlando io.” C’è di tutto nell’intervista registrata negli studi di RaiTre di “Che tempo che fa”: la carriera, il rapporto con i figli, l’impegno sociale e soprattutto politico, la libertà di espressione e l’emancipazione della donna. E a proposito di libertà personale e d’espressione, Fazio le ha chiesto una sua opinione sugli attentati di Parigi: “Ci hanno fatto capire che la libertà non è scontata, ma anche che dobbiamo essere più tolleranti”. E fa emergere dal dialogo anche il legame fra libertà e provocazione artistica: “Essere una cattiva ragazza non equivale a essere libera, ma io dirò sempre quello che voglio. Da piccola sentivo di vivere come in una gabbia: ho provato a uscirne con la poesia, la danza, la musica, il cinema, e alla fine ce l’ho fatta!”

cms_1916/madonna_due.jpg

La signora Ciccone, conosciuta anche per le simpatie verso l’amministrazione Barak Obama e per la sua ferma opposizione a quei Governi che limitano le Libertà d’Espressione (chiaro riferimento alla Russia di Putin), nell’intervista rilasciata alcuni giorni fa a una radio francese, ha fatto parlare di sé per la parte in cui dichiara che – In Europa si respira un’aria da Germania Nazista. Una sensazione che ho avuto durante il mio ultimo tour, una percezione che poi mi ha portato a girare un cortometraggio, Secret Project Revolution. Mi sembra – aggiunge - ci sia un’intolleranza crescente verso tutti quelli che sono diversi, ho visto una discriminazione forte. Quello che è successo a Charlie Hebdo – finisce -ha svegliato tutti perché abbiamo sempre dato per scontata la nostra libertà. E ce ne accorgiamo solo quando manca”. Durante l’intervista da Fazio, Madonna ha anche parlato di alcuni dei brani contenuti nel suo nuovo album "Rebel Heart", in uscita il 9 marzo, "Devil Pray" e "Ghosttown":’Devil Pray’ dice che non bisogna farsi prendere in giro, l’idea che le droghe possano farci sentire bene è un’illusione. Se diventiamo schiavi della droga, secondo la Regina del Pop, ci faremo solo del male. Il senso di ’Ghosttown’ è che se la civiltà dovesse crollare - e a questo punto tutto è possibile con le armi di distruzione che abbiamo - il mio desiderio sarebbe di restare nel mondo con un’altra persona e con questa ricominciare un mondo nuovo."

cms_1916/madonna.jpg

Per quanto riguarda i figli, Lourdes Maria, Rocco, David e Mercy, ha rivelato: "Tutte le mattine prego con i miei figli prima che vadano a scuola. E poi me ne ritorno a dormire!" Fabio Fazio ha infine regalato a Madonna delle mimose gialle, in onore dell’8 marzo, giorno dedicato alla festa della donna, e lei ne approfitta per dichiarare: "Se gli uomini non cambiano atteggiamento, non andremo mai avanti; devono fare mea culpa”, termina la cantante prima di abbandonarsi a un brindisi con dell’ottimo e costoso Sassicaia, generosamente offerto dagli Sponsor o forse dagli abbonati di mamma Rai.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App