L’ANGOLO DELLA BELLEZZA

GAMBE GONFIE: COME RIMEDIARE?

GAMBE_GONFIE__COME_RIMEDIARE.jpg

A molte di noi capita di ritrovarsi ad avere gambe gonfie e pesanti. Spesso si tratta solo di un po’ di ritenzione idrica, ma bisogna fare comunque attenzione nel caso in cui compaiano altri sintomi, perché a quel punto potrebbe trattarsi di un problema più grave. Il più delle volte si tratta solo di una manifestazione temporanea, che può presentarsi per esempio quando la temperatura ambientale è piuttosto alta, quando siamo costretti a stare per troppo tempo seduti oppure in piedi, ecc… Spesso questo fenomeno è accompagnato da altri fastidi, per esempio la sensazione di prurito, il formicolio e il senso della pesantezza. Sarebbe comunque opportuno non sottovalutare questo problema, perché se accompagnato da altri sintomi, come la tensione addominale,potrebbe segnalare infiammazioni, insufficienza venosa o addirittura malattie articolari.

cms_10259/2.jpg

Nella maggior parte dei casi, però, come accennato, si tratta esclusivamente di un accumulo di liquidi, causato dalla cosiddetta ritenzione idrica. Questo accade nel momento in cui l’acqua si va a depositare tra i muscoli e l’adipe, a causa del malfunzionamento del sistema sanguigno venoso e linfatico. Anche se fortunatamente non si tratta di un problema grave, si possono verificare delle situazioni che potrebbero andare ad aggravare la situazione, determinando così una patologia molto più grave. Gli individui in sovrappeso, per esempio, sono più soggetti a riscontrare questo tipo di problema, perché l’eccessivo peso si va ad aggravare proprio sugli arti inferiori affaticando così le gambe. Anche l’alimentazione costituisce un fattore scatenante: se abusiamo di alimenti grassi, come salumi e formaggi, fritti e dolciumi, andremo ad ostacolare la circolazione e i processi metabolici a discapito dei nostri arti. Un altro fattore che favorisce la ritenzione idrica riguarda le variazioni ormonali:proprio per questo le donne in gravidanza, a causa dell’aumento degli estrogeni, si ritrovano a fronteggiare il fastidioso problema delle gambe gonfie e pesanti.

cms_10259/3.jpg

La buona notizia è che, anche in questo caso, possiamo ricorrere ai famosi rimedi naturali, assumendo estratti di alcune piante, come la vite rossa, il mirtillo, il ginepro e la centella asiatica, le quali favoriscono il buon funzionamento della circolazione sanguigna e linfatica. Inoltre, possiamo affidarci alle mani esperte di un fisioterapista, che può praticarci efficaci massaggi con oli essenziali o creme a base di queste stesse piante, e bere tante tisane. Ricordiamo che i massaggi vanno sempre eseguiti facendo movimenti circolari. Inoltre, è consigliabile praticare una buona attività fisica, bere molta acqua (non meno di 1,5 l al giorno) e ridurre il sale raffinato, preferendo quello iodato. L’accorgimento principale, però, resta sempre quello di tenere sotto controllo il proprio peso.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App