JUVE E INTER IN FUGA, MA VINCONO ANCHE LAZIO E ROMA

PAREGGIANO NAPOLI E MILAN, PERDE L’ATALANTA. IN CODA RISALE LA SAMP

25_11_2019_CALCIO_SERIE_A.jpg

Dopo la parentesi azzurra - e in attesa del posticipo di lunedì tra Spal e Genoa e del recupero tra Lecce e Cagliari - la tredicesima giornata del campionato di serie A si apre con l’importante vittoria, in rimonta ed in trasferta, della Juventus ai danni dell’Atalanta per 3-1. Dopo il rigore fallito nel primo tempo dal nerazzurro Barrow (c.d.r.), i padroni di casa passano in vantaggio con Gosens nella ripresa. L’Atalanta sembra contenere gli avversari, ma negli ultimi quindici minuti della gara si consuma la rimonta bianconera con i soliti Higuain (doppietta) e Dybala.

Risponde l’Inter che, con un secco 3-0, liquida in trasferta la pratica Torino e si riporta in classifica ad un solo punto dalla Juve. In vantaggio con Martinez e De Vrij nel primo tempo, i nerazzurri chiudono definitivamente la gara nella ripresa con Lukaku per la gioia di tutto l’ambiente nerazzurro.

Vince anche la Lazio in casa del Sassuolo per 2-1 grazie alle reti di Immobile e Caicedo (in pieno recupero), mentre la rete del temporaneo pareggio neroverde era stato realizzato dal solito Caputo sul finire del primo tempo. Con questo risultato i biancocelesti consolidano il terzo posto in classifica.

cms_15037/2_Fonseca_Adnkronos.jpg

Preziosa vittoria in chiave Champions League anche per la Roma che con le reti, tutte nella ripresa, di Smalling, Mancini e Dzeko batte il Brescia 3-0 e scavalca il Cagliari - che ha una partita in meno - al quarto posto.

Finisce 1-1, invece, la sfida tra le nobili decadute Milan e Napoli. Al gol dell’azzurro Lozano, risponde - sempre nel primo tempo - Bonaventura per i rossoneri. Un pareggio che serve poco ad entrambe le squadre, lontane, al momento, dai rispettivi obiettivi stagionali.

Risultato di parità (2-2) anche nel derby romagnolo tra Bologna e Parma con i rossoblù sempre ad inseguire. Le reti sono state realizzate da Kulusevski e Palacio nel primo tempo e, successivamente, da Iacoponi e Dzemaili nella ripresa.

Conquista tre punti importanti in chiave salvezza, invece, la Sampdoria grazie alla vittoria in rimonta per 2-1 contro l’Udinese. Al gol di Nestorovski per i friulani rispondono Gabbiadini e Ramirez (c.d.r.) per i blucerchiati. Da segnalare l’espulsione di Jajalo nella ripresa quando si era sul risultato di parità.

Ma scala la classifica anche il Verona che batte in casa la Fiorentina 1-0 grazie alla rete di Di Carmine nella ripresa.

(Foto da adnkronos.com - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App