Incentivi in favore delle aggregazione di imprese.

Settori manifattura sostenibile e artigianato digitale

incentivi4-300x300.jpg

E’stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 17 febbraio 2015 che disciplina gli incentivi per le aggregazioni di imprese attive nei settori manifattura sostenibile e artigianato digitale.

Nazionale

Beneficiari

Imprese formalmente riunite in numero almeno pari a 15 in :

  • associazione temporanea di imprese (ATI);
  • raggruppamento temporaneo di imprese (RTI);
  • contratto di rete.

I raggruppamenti, così come indicati, devo essere costituiti da imprese artigiane o microimprese in misura almeno pari al 50%.

Progetti

Progetti finalizzati a:

  • creazione di centri di sviluppo software e hardware a codice sorgente aperto;
  • creazione di centri per l’incubazione di realtà innovative nel mondo dell’artigianato digitale;
  • creazione di centri per servizi di fabbricazione digitale;
  • messa a disposizione di tecnologie di fabbricazione digitale;
  • creazione di nuove realtà artigianali o reti manifatturiere incentrate sulle tecnologie di fabbricazione digitale.

I progetti dovranno prevedere spese ammissibili non inferiori a 100.000,00 euro e non superiori a 1.400.000,00.

Agevolazione

Finanziamento pari al 70% delle spese ammissibili restituito in misura pari all’85%.

Documenti

Decreto Ministeriale del 17 febbraio 2015.

info

vai sul sito

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App