Impeachment, rapporto: "Da Trump abuso di potere"

Dazi, Le Maire contro gli Usa: "Minaccia inaccettabile"- Iraq, Patriarcato caldeo: "Natale senza luci per martiri proteste" - Omicidio Caruana Galizia, Parlamento sotto assedio - Greta approda a Lisbona

MONDO_4_12_19.jpg

Impeachment, rapporto: "Da Trump abuso di potere"

cms_15150/Trump_Donald_9_Afp2.jpg

La commissione Intelligence della Camera dei Rappresentanti ha diffuso il rapporto nel quale è documentata l’indagine per impeachment nei confronti del presidente Donald Trump. Secondo le conclusioni del rapporto, il presidente avrebbe abusato dei suoi poteri per fare pressioni sull’Ucraina per ottenere aiuto nella campagna presidenziale 2020. Inoltre, Trump avrebbe tentato di impedire al Congresso di aprire un’indagine.

"Alla fine di un finto processo a senso unico, il presidente (della commissione, ndr) Schiff e i Democratici hanno fallito in pieno nel produrre qualsiasi prova di illeciti da parte del presidente Trump". Così la portavoce della Casa Bianca, Stephanie Grisham, replica alla diffusione del rapporto della commissione Intelligence della Camera. "Questo rapporto riflette nulla di più delle loro frustrazioni. Il rapporto del presidente Schiff sembra come le divagazioni di un blogger che si sforza di dimostrare qualcosa quando non c’è prova di nulla", ha aggiunto la Grisham.

Dazi, Le Maire contro gli Usa: "Minaccia inaccettabile"

cms_15150/lemaire_fg_0709.jpg

La minaccia statunitense di imporre dazi del 100% su alcuni prodotti francesi per via della web tax introdotta da Parigi "è inaccettabile". Il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire è andato giù pesante nella replica all’Ufficio del rappresentante del commercio americano, che ha proposto pesanti tariffe per ’punire’ Parigi per l’introduzione unilaterale della tassa contro i giganti del web americani. "Questo non è il comportamento che ci si aspetta dagli Stati Uniti nei confronti di uno dei suoi principali alleati, la Francia - ha scandito Le Maire, parlando a Radio Classique - e in generale l’Europa".

"Bisogna evitare di entrare in questo conflitto", ha ammonito il ministro francese, secondo il quale un’escalation della tensione non è nell’interesse del commercio né della crescita. Le Maire ha poi fatto sapere di aver investito della questione la Commissione europea e che, nel caso di un’entrata in vigore delle sanzioni, ci sarà "una risposta Ue, una risposta forte".

Iraq, Patriarcato caldeo: "Natale senza luci per martiri proteste"

cms_15150/Iraq_proteste_Afp.jpg

Natale senza luci presso la comunità caldea in Iraq in rispetto ai martiri delle proteste. Niente decorazioni né alberi natalizi, né concerti o serate conviviali e soprattutto nessun ricevimento per lo scambio di auguri. È quanto si apprende da un annuncio diffuso dal Patriarcato caldeo, ripreso da baghdadhope.

"Per rispetto dei martiri e dei feriti, civili e militari, delle manifestazioni antigovernative, e come dimostrazione di solidarietà per le loro famiglie - si legge nel testo - le chiese e le piazze non saranno decorate da alberi di Natale, non si svolgeranno concerti e serate conviviali e il Patriarca non riceverà nessuno per gli auguri di rito".

Il patriarcato annuncia "preghiere per le anime delle vittime, per la pronta guarigione dei feriti, per il veloce ritorno alla vita normale e per lo sviluppo del Paese che includa quello di tutte le sue componenti e che sia basato sui valori del rispetto, dell’uguaglianza, della cittadinanza e del diritto a una vita dignitosa". Il patriarcato chiede "donazioni per gli orfanotrofi e per gli ospedali, perché vengano acquistate medicine per la cura dei feriti".

Omicidio Caruana Galizia, Parlamento sotto assedio

cms_15150/caruana_galizia_proteste_afp.jpg

Sale la tensione a La Valletta per i risvolti politici legati all’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia. Un gruppo di manifestanti ha impedito per due ore ai deputati di lasciare il Parlamento chiedendo le dimissioni immediate del primo ministro Joseph Muscat, che ieri ha annunciato che lascerà l’incarico il mese prossimo, quando il Partito laburista sceglierà il suo successore. Lo riporta il sito del ’Times of Malta’, secondo il quale i dimostranti hanno bloccato una delle uscite e lanciato uova e carote contro il palazzo del Parlamento, fischiando i deputati.

A dimostrazione della grande tensione, il quotidiano ha riferito che due deputati, il laburista Clifton Grima ed il nazionalista Karol Aqulina, si sono spintonati prima di essere separati.

Greta approda a Lisbona

cms_15150/greta_afp.jpg

Greta Thunberg, che rifiuta di volare per evitare di danneggiare l’ambiente, approda oggi a Lisbona dopo aver attraversato l’Atlantico. "Il nostro ultimo giorno sull’oceano! Ora possiamo quasi sentire l’odore della terra!" ha twittato la Thunberg in viaggio sul catamarano La Vagabonde.

L’attivista, il cui "sciopero per il clima" fuori al parlamento di Stoccolma ha ispirato il movimento mondiale dei giovani del Friday for future, sarebbe, quindi, in grado di partecipare alla manifestazione di questo venerdì a Madrid, a 600 chilometri da Lisbona. La sedicenne era arrivata in America, sempre a bordo di un catamarano, per partecipare al vertice sul clima che si sarebbe dovuto svolgere in Cile. A causa di disordini interni al paese, però, la conferenza è stata spostata a Madrid.

In 4 mesi la Thunberg ha attraversato due volte l’Atlantico. La prima volta ha preso un passaggio su uno yacht da regata capitanato dal marinaio tedesco Boris Herrmann e Pierre Casiraghi di Monaco, in un viaggio a zero emissioni di carbonio che ha richiesto 15 giorni. Ora sta tornando indietro con una coppia di ’influencer’ australiana con 1,2 milioni di follower su Youtube.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App