Il Rating di Legalità.

autorita-garante-della-concorrenza-e-del-mercato.jpg

Se sei un titolare di una ditta o rappresentante legale di una società.

Come ti ho già anticipato nel precedente articolo “Modello di organizzazione e gestione ex D.lgs 231/2001”, dallo scorso 16 Dicembre 2014 è partito il meccanismo premiale per le aziende “virtuose”.

Il rating di legalità può essere richiesto volontariamente se sei titolare di un’impresa iscritta al Registro Imprese da almeno 2 anni e con un fatturato minimo di 2 milioni di euro nell’ultimo esercizio chiuso.

Puoi presentare la domanda attraverso il sito dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Il rating di legalità consiste nell’assegnazione di una, due o tre stelle in base al livello di legalità della tua azienda.

Una stella

In caso di assenza, per l’imprenditore e gli altri soggetti rappresentanti, di

  • misure di prevenzione e/o cautelari;
  • sentenze/decreti penali di condanna;
  • sentenze di patteggiamento per reati tributari, ex d.lgs. 231/2001;
  • reati di mafia;
  • condanne, nel biennio precedente, per illeciti antitrust o violazioni del codice del consumo;
  • condanne, nel biennio precedente, per mancato rispetto delle norme a tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, violazione degli obblighi retributivi, contributivi, assicurativi e fiscali;
  • accertamenti di maggior reddito;
  • procedimenti di revoca di finanziamenti pubblici per i quali non ha assolto all’obbligo di restituzione.

Due e tre stelle.

In caso di:

  • rispetto del Protocollo di legalità sottoscritto dal Ministero dell’Interno e Confindustria, del Protocollo[1] sottoscritto dal Ministero dell’Interno e la Lega delle Cooperative, dalle Prefetture e dalle associazioni di categoria;
  • utilizzo di sistemi di tracciabilità per ogni tipo di importo;
  • dotazione di una struttura organizzativa per i controlli di conformità delle attività aziendali o di un modello organizzativo ai sensi del d.lgs. 231/2001;
  • dotazione di processi per garantire forme di Corporate Social Responsability;
  • iscrizione in uno degli elenchi fornitori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa;
  • utilizzo di codici etici di autoregolamentazione;
  • dotazione di modelli organizzativi di prevenzione e contrasto della corruzione.

Il rispetto di 3 dei suddetti requisiti, ti garantirà l’assegnazione di 2 stelle.

Vantaggi.

L’assegnazione del rating di legalità ti permetterà di ottenere diversi benefici.

Tralasciando la reputazione commerciale, con il conseguimento della/e stella/e in termini di legalità, potrai ottenere i seguenti privilegi:

  • preferenza in graduatoria o attribuzione di votazione superiore nella concessione di finanziamenti pubblici;
  • snellimento nelle procedure o condizioni economiche migliorative nella concessione di finanziamenti bancari.

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App