ISTITUTO ITALIANO DI UNIFORMOLOGIA E PUBBLICISTICA MILITARE

IV EDIZIONE DEL PRESTIGIOSO PREMIO

IV_EDIZIONE_DEL_PRESTIGIOSO_PREMIO.jpg

Indetta dallo IUISM (Istituto Italiano di Uniformologia Iconografia e Pubblicistica Storico Militare - “Quinto Cenni”), l’esclusiva manifestazione è stata ospitata, ultimamente, nella suggestiva cornice della Biblioteca Storica di Palazzo Marina.

cms_14112/Ministero_Difesa_-_Palazzo_Marina.jpeg

Ed, appunto, nella ovattata locatio - sede dello Stato Maggiore - l’Istituto della Uniformologia Militare, ha assegnato Riconoscimenti “Al Merito” e Premi alle migliori Riviste, Calendari Storici editi dai Comparti Militari, nonché, alla Numismatica e Cinematografia. Una sede ideale, l’austera ed accogliente Biblioteca: “insaporita” di cultu­ra e tradizione antica e totalmente gremita di cultori della materia, ha risuonato per l’intera mattina delle motivazioni che hanno preceduto ciascun conferimento. Assegnati per la meritoria attività pubbli­cistica, i riconoscimenti sono andati agli organismi militari per l’applicazione e le risorse culturali e patrimoniali messe in campo per la carta stampata.

cms_14112/martini.jpg

Di considerevole raffinatezza anche la distinzione: l’oggetto, cioè, che lo IUISM ha concepito e messo in palio per l’edizione del 2019 e, di volta in volta, consegnato a ciascun proclamato. Promoter dell’evento, è il dinamico Giornalista dottor Paolo Pierantozzi che, attraverso lo IUISM e da quattro anni, si dedica alla ricerca e alla individuazione delle eccellenze suscitate annualmente dai Centri Studi Militari, da premiare. Di alto profilo anche lo staff incaricato della presentazione dell’evento, di leggere le motivazioni e consegnare i Premi. Ed è stato proprio Pierantozzi ad aprire il convegno: “Autorità, Amici e gentili Ospiti, auguro a tutti Voi una felicissima permanenza. È con piacere e orgoglio che a nome dello IUISM, rivolgo il più cordiale benvenuto alla 4^ edizione dei premi dedicati alla pub­blicistica storico-militare che, son certo, lascerà un ricordo stupendo e significativo nel sodalizio che lo ha meritato e lo riceve. La mission dello IUISM eredita le tradizioni e rilancia la sto­ria del Centro Internazionale di Uniformologia; istituzione che, molti anni or sono si è illanguidita, mentre fu protagonista sotto la guida del grande, purtroppo, compianto Maestro, Col. Alessandro Gasparinetti. Finché, trovata una nuova sponda e più idonei stimoli ben condivisi da un pool di appassionati … fedeli ora come allora ai ricordi del Col. ed ai suoi inse­gnamenti, ha ripreso dinamismo. La storia militare del nostro paese - ha rincarato Paolo - riproponendo questo riconoscimento, torna ad essere primaria protagoni­sta. Attenzione, però: non per fare … tante cose, ma per fare … tanto bene le cose !

Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che, negli ultimi anni, hanno creduto e condiviso con noi il proprium dello IUISM.”

Il Premio, diretto a suscitare il massimo interesse nel contorno del suggestivo ed assai cospicuo patrimonio generato dal coordinamento della ricerca storica militare sia in Italia che nel mondo, intende rimeritare il frutto della dedizione e la passione di tutti coloro che si occupano del variegato panorama dell’ Editoria Militare. L’ Istituto, che beneficia dell’alto Patrocinio dello Stato Maggiore Difesa e di ASSOARMA (Consiglio Nazionale Permanente delle Ass. d’Arma), si articola in varie branche quali calendari storici, numismatica, filatelia, calendari, cinematografia, editoria, periodici divise in due categorie: Ministeri e Premi Speciali. Nelle precedenti edizioni, hanno meritato e, quindi, lucrato la nomination, Segredifesa - DNA, Stato Maggiore Esercito, Arma dei Carabinieri, Stato Maggiore Marina, Stato Maggiore Difesa, Corpo Militare delle Infermiere della CRI, Stato Maggiore Aeronautica ed altre Associazioni d’Arma.

OBIETTIVI

Lo IUISM si propone di raggiungere i suoi obiettivi, indicendo ed organizzando i PREMI ANNUALI riservati ad Enti, persone, associazioni e aziende comunque legati ai valori della storia e delle tradizioni uniformologiche militari; organizzare seminari e forum nazionali atti a sensibilizzare l’opinione pub­blica e far interagire i vari interlocutori delle materie di studio e promuovendo la divulgazione di prodotti dell’ingegno umano e/o tecnico-scientifico, libri, periodici, Calendari ecc.e brochure derivanti dagli atti di studio.

Giancarlo Giulio Martini

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su