GEORGIA: MORTI TRE TURISTI ITALIANI TRAVOLTI DA UNA VALANGA

GEORGIA_MORTI_TRE_TURISTI_ITALIANI_TRAVOLTI_DA_UNA_VALANGA.jpg

In Georgia una grossa valanga si è abbattuta su sei sciatori che facevano parte di un gruppo di dieci sciatori tutti italiani causando tre morti e un ferito grave che ha riportato fratture multiple. Stando alle prime informazioni trapelate dai media locali il gruppo si era recato in una zona considerata a rischio. Il teatro del dramma è la Regione della Svanezia e precisamente il Monte Tetnuld e che le autorità sconsigliano, con tanto di cartelli che ne indicano il pericolo, di effettuare escursioni o cercare di arrivare alla vetta.

cms_16412/2.jpg

La valanga si è abbattuta sugli sciatori mentre questi stavano salendo il monte travolgendoli, i rappresentanti della società pubblica Georgiana che si occupa di turismo invernale hanno dichiarato che arrivati sul posto i soccorritori hanno potuto solamente prelevare i tre cadaveri che facevano parte, come già detto, di un gruppo di dieci sciatori tutti italiani impegnati in un fuoripista in una zona vietata. Degli altri membri del gruppo uno ha riportato gravi fratture ed è stato prontamente trasportato nell’ospedale più vicino, mentre gli altri sono stati prontamente recuperati dagli addetti al soccorso montano. Dopo l’incidente la società per lo sviluppo delle località montane del luogo ha prontamente diramato l’appello a non entrare nell’area riservata invitando tutti gli sciatori a rispettare le indicazioni che ne vietano l’accesso onde evitare il ripetersi di drammi come quello accaduto ai dieci sciatori italiani; infatti solo due settimane prima esattamente nella stessa località aveva perso la vita un turista ucraino proprio a causa di un’improvvisa valanga.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App