Ferragosto, che tempo fa?

Bonus ristrutturazioni, le novità - Imprenditore regala 1500 euro a testa a dipendente - Autostrade, nuovo sciopero il 25 e 26 agosto - Distrutta la stele in ricordo di Giuseppe Di Vittorio

13_9_2019piccola_Notizie_daLL_Italia.jpg

Ferragosto, che tempo fa?

cms_13821/mare_fg_3-2-314394689_3-4-711910708_3-4-1039976047.jpg

L’estate arriva al suo clou: Ferragosto. Ma che tempo farà? Una perturbazione atlantica si è avvicinata alle regioni settentrionali.

Per martedì 13 "ancora la possibilità di rovesci tra mattino e pomeriggio su arco alpino che va dal Trentino al Friuli e la pianura friulana (potrebbe scoppiare un temporale a Udine e Gorizia). Verso sera rovesci temporaleschi si estenderanno a tutto il Trentino, Veneto (Venezia coinvolta), Friuli e parte della Romagna (un temporale a Bologna non escluso). I fenomeni più violenti si concentreranno sulle Dolomiti, dove avremo grandine e improvvisi violenti colpi di vento". I valori massimi sulle Regioni settentrionali subiranno un vero e proprio crollo: "Diminuzioni sensibili fino a 8°-10°C, portando un po’ di refrigerio dopo caldo e afa".

Mercoledì 14 sarà ancora variabile al Nord "ma con un generale e graduale miglioramento ovunque. Al Centro-Sud invece proseguirà la fase stabile e soleggiata grazie al vasto campo di alta pressione" dicono gli esperti.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, il giovedì di Ferragosto "trascorrerà all’insegna del bel tempo su quasi tutto lo Stivale con temperature che anche al Centro-Sud andranno calando e riportandosi entro le medie del periodo. Ci potranno essere soltanto dei piovaschi sparsi sull’arco alpino centro-occidentale verso i versanti esteri, mentre le Alpi nord orientali saranno interessate da rovesci sparsi e temporali non forti nelle ore serali".

Infine, da venerdì 16 tornerà l’anticiclone garantendo "tanto sole e caldo su buona parte dei settori, con qualche rovescio su zone alpine nord orientali".

Bonus ristrutturazioni, le novità

cms_13821/tasse_casa_fg_12.jpg

Bonus per ristrutturazioni, arriva la guida aggiornata a luglio 2019. "Gli interventi di recupero del patrimonio edilizio beneficiano di importanti agevolazioni fiscali, sia quando si effettuano sulle singole unità abitative sia quando riguardano lavori su parti comuni di edifici condominiali" si legge nel documento pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate (APRI IL PDF).

La più conosciuta tra queste agevolazioni, viene ricordato, "è sicuramente quella disciplinata dall’articolo16-bis del Dpr 917/86 (Testo unico delle imposte sui redditi) che consiste in una detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare".

Imprenditore regala 1500 euro a testa a dipendente

cms_13821/donna_computer_fg_ipa.jpg

E’ di poche parole, ma i fatti non mancano. Almeno così penseranno i suoi dipendenti a cui sono arrivati circa 1500 euro a testa in dono a sorpresa, una sorta di seconda quattordicesima. L’imprenditore Bruno Carraro ha regalato circa 200mila euro a chi ha contribuito a far andare bene l’azienda, la Domovit di Aviano. "Sono stati tutti più che felici, ovviamente, ma non è la prima volta che succede da noi" dice all’Adnkronos Carraro che in questi giorni anche se l’azienda è chiusa resterà in zona. "Non si sa mai, c’è sempre bisogno".

Autostrade, nuovo sciopero il 25 e 26 agosto

cms_13821/autostrada_casello_fg.jpg

“Nuovo sciopero di 4 ore nelle autostrade i prossimi 25 e 26 agosto”. A proclamare la protesta sono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica “a seguito della rottura della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di settore e della necessità di proseguire la mobilitazione del personale dopo il primo sciopero effettuato gli scorsi 4 e 5 agosto”, spiega una nota.

“Dalle 10 alle 14, dalle 18 alle 22 di domenica 25 agosto e dalle 22 di domenica 25 alle 2 di lunedì 26 si fermeranno gli addetti all’esazione ai caselli e il personale turnista non sottoposto alla regolamentazione dello sciopero. Stop al personale impiegato con turni sfalsati e spezzati nelle ultime 4 ore della prestazione mentre il personale tecnico e amministrativo si fermerà le prime 4 ore del proprio turno di lunedì 26 agosto. Dallo sciopero resta escluso tutto il personale sottoposto alla legge sullo sciopero ed alla regolamentazione provvisoria del settore” spiegano i sindacati.

“Si diffidano le aziende - informano infine Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica - dall’intraprendere, come registrato in alcuni casi in occasione della precedente protesta, azioni lesive del diritto di sciopero, sia del diritto alla mobilità degli utenti”.

Distrutta la stele in ricordo di Giuseppe Di Vittorio

cms_13821/divittorio_stele_sindaco.jpg

E’ stato vandalizzato il cippo in onore di Giuseppe Di Vittorio a Orta Nova, dove il sindacalista iniziò a lavorare a soli 9 anni come bracciante agricolo. La stele con su scritto ’primo luogo di lavoro di Peppino Di Vittorio 1892-1957’ è stata ritrovata spezzata presso la masseria ’Cirillo’ ieri, giorno dell’anniversario della nascita di Di Vittorio. ’’Sarà subito restaurato’’, ha promesso via Facebook il sindaco di Orta Nova, Mimmo Lasorsa che ha postato sulla sua pagina la foto del cippo danneggiato.
’’Questa mattina - scrive oggi in un post il sindaco - alcuni dei nostri consiglieri, Gianluca Di Giovine e Francesco Grillo, si sono recati presso la masseria "Cirillo" per verificare le condizioni del cippo di Di Vittorio. Il cippo è stato prelevato e l’obiettivo sarà quello di restaurarlo subito dopo la settimana di Ferragosto. Dopodiché sarà importante riuscire a rivalorizzare l’itinerario Divittoriano: una grande ricchezza culturale di cui gode il nostro territorio ma che non è stata sfruttata fino in fondo’’.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su