Estate in musica in giro per l’Europa

I concerti estivi del vecchio continente

estate_in_musica.jpg

10 città per 10 festival, con la migliore selezione mondiale: Roma, Gdynia, Lisbona, Novi Sad, Dour, Amsterdam, Goteborg, Parigi, Stradbally, Berlino. In estate cresce la voglia di far festa e di uscire, complici le belle e calde serate e il generale clima vacanziero. In questi mesi, molte città in Europa, ma anche nel resto del mondo, ospitano grandi festival musicali, che richiamano ogni anno migliaia di appassionati di musica (ma non solo) da ogni angolo del mondo.

Roma (Italia): Rock in Roma – 14 giugno – 6 settembre

cms_2443/roma.jpg

Per quasi 3 mesi la capitale italiana si trasforma in capitale del rock. Un’eccezionale mix di artisti che hanno scritto la storia del rock mondiale, e i migliori esponenti attuali di generi eterogenei che spaziano dal metal alla techno, dall’indie alternative all’elettronica, dal classical pop al rap. Tra gli artisti di quest’anno: Linkin’ Park, Simple Plan, Muse, Robbie Williams, Stromae, Slash, Fedez, Fabi, Gazzé, Silvestri, Negrita, Verdena, Noel Gallagher’s High Flying Birds

Gdynia (Polonia): Open’er Festival 1-4 luglio

cms_2443/Gdynia_Polonia.jpg

A Gdynia, nella costa nord della Polonia, a una trentina di chilometri da Danzica, si tiene l’Open’er Festival, una grande manifestazione musicale, due volte candidato al premio per il Best Major Festival agli European Festival Awards. La selezione degli artisti spazia tra generi diversi tra loro: rock, pop, alternative, indie rock, dance e electronica. Tra gli artisti di quest’anno: Alt J, Kasabian, The Prodigy, Eagles of Death Metal, Drake, Django Django, Skubas

Lisbona (Portogallo): Nos Alive – 9-11 luglio

cms_2443/portogallo_lisbona.jpg

Appena fuori città, ma ben collegato da un trenino, si tiene il Nos Alive, una grande manifestazione artistico musicale con 3 palchi in riva al mare. Tra i punti di forza del festival, la location estremamente suggestiva offerta dal tramonto e dalle notti sull’oceano, una selezione musicale eclettica e il costo del biglietto mediamente inferiore agli altri grandi festival europei. Tra gli artisti di quest’anno: Mumford & Sons, Sheppard, Marmozets, James Blake, The Wombats, Stromae, Counting Crows.

Novi Sad (Serbia): Exit Festival – 9-12 luglio

cms_2443/novi_sad_serbia.jpg

Nella fortezza di Petrovaradin a Novi Sad si tiene quello che l’anno scorso è stato definito il "migliore festival europeo" agli EU Festival Awards. Un festival unico al mondo, iniziato come movimento studentesco per la pace e la democrazia in Serbia, e divenuto uno dei più importanti eventi d’Europa. La selezione musicale è estremamente variegata, riuscendo ad attrarre amanti di generi molto diversi tra loro.Tra gli artisti di quest’anno: Manu Chao, Motörhead, Martin Garrix, The Prodigy, Tom Odell, Klangkarussel, Odesza.

Dour (Belgio): Dour Festival – 15-19 luglio

cms_2443/dour-festival.jpg

Una selezione musicale particolarmente ampia, con generi che spaziano dalla drum & bass al reggae, per il più grande festival della parte francofona del Belgio. Quest’anno, in occasione della proclamazione di Mons come Capitale Europea della Cultura 2015, il festival terrà la giornata inaugurale proprio a Mons. Tra gli artisti di quest’anno: Autechre, Floating Points, Fritz Kalkbrenner, Modeselektor, Snoop Dogg, The Wombats

Amsterdam (Olanda): Denkmantel – 30 luglio – 2 agosto

cms_2443/amsterdam_olanda.jpg

Per gli appassionati di musica elettronica, il Denkmantel (in olandese, mantello) è un appuntamento imperdibile. Quest’anno per la prima volta il festival si terrà in varie location della città, un’ottima occasione, oltre che per ascoltare la migliore musica elettronica del momento, anche per visitare la città, i suoi canali e le caratteristiche case colorate. Tra gli artisti di quest’anno: Four Tet, Siriusmodeselektor, Autechre, Tale Of Us, Joy Orbison

Goteborg (Svezia): Way Out West – 13-15 agosto

cms_2443/Goteborg_Svezia.jpg

Anche la Scandinavia suona rock in estate. Nel centro di Goteborg, presso il grande parco Slottsskogen ospita il grande festival di Way Out West, con concerti e musica no stop, di giorno all’aperto, di sera nei migliori locali della città. Tra gli artisti di quest’anno: Pet Shop Boys, Patti Smith, Belle & Sebastian

Parigi (Francia): Rock en Seine 28-30 agosto

cms_2443/Parigi_Francia.jpg

Romanticismo a tutto rock per questo festival che si tiene sul lungo Senna, nel Domaine de Saint Cloud, alle porte della capitale francese. Ogni anno la manifestazione riunisce nell’ultimo weekend di agosto tutto il meglio dell’indie, del pop e del rock mondiale. Tra gli artisti di quest’anno: Kasabian, The Offspring, The Chemical Brothers, Alt-J , Franz Ferdinand & Sparks, Fauve

Stradbally (Irlanda): Electric Picnic – 4-6 settembre

cms_2443/Stradbally_Irlanda.jpg

Sul finire dell’estate, in Irlanda si tiene l’Electric Picnic festival che offre un’accurata selezione di musica rock alternativa e rock con contaminazioni elettroniche. La particolarità del festival è quella di prevedere anche iniziative eco-friendly e di promozione della tutela ambientale. La maggior parte dei partecipanti al festival, soggiorna in tenda presso il prato vicino al palco, organizzando numerosi ed enormi picnic, in linea con il nome della manifestazione. Tra gli artisti di quest’anno: Florence + The Machine, Underworld, Tame Impala, The War On Drugs, Belle And Sebastian, Manic Street Preachers

Berlino (Germania): Lollapalooza – 12-13 settembre

cms_2443/Berlino_Germania.jpg

Finalmente, per la prima volta dalla sua nascita, il festival itinerante Lollapalooza arriva in Europa. Nato da un’idea dell’ex frontman dei Jane’s Addiction, gruppo alternative rock, il festival ha già fatto tappa in molte città degli States e del Sud America. La selezione musicale è estremamente raffinata, con gruppi che hanno fatto la storia della musica. Tra gli artisti di quest’anno: Muse, Fatboy Slim, Stereophonics, The Libertines, Sam Smith, Bastille, Macklemore & Ryan Lewis

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su