Contributi per le Reti di Impresa nel settore del turismo

tourism-marketing.jpg

Nazionale

Beneficiari

Raggruppamenti di micro e piccole imprese con sede operativa in Italia, già costituiti o da costituirsi come:

  • rete di impresa,
  • associazione temporanea di impresa (ATI),
  • consorzio e società consortile.

Numero minimo di 10 piccole e micro imprese.

Almeno l’80% delle imprese devono essere imprese turistiche.

Progetti agevolabili

Progetti, non inferiori a 400.000 euro,per :

  • riduzione dei costi a carico delle imprese;
  • miglioramento della conoscenza del territorio a fini turistici,
  • sviluppo delle iniziative di promo-commercializzazione,
  • promozione delle imprese sui mercati esteri.

Spese ammissibili

  • Spese funzionali alla costituzione del raggruppamento (notarili, fidejussioni) nella misura massima del 5% del contributo richiesto;
  • costi per tecnologie e strumentazioni hardware e software;
  • costi di consulenza e assistenza tecnico specialistica per la redazione del programma di rete nella misura massima del 10% del contributo;
  • costi per la promozione;
  • costi per la comunicazione pubblicità;
  • costi per la formazione del titolare e del personale dipendente nella misura massima del 15% del contributo.

Agevolazioni

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili.

Termine

Presentazione delle domande a partire dal 14 dicembre 2015 e sino alle ore 16.00 del 15 gennaio 2016

Documentazione

Bando

Info

Sito Ministero Beni Culturali

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su