CI VUOLE CORAGGIO

1518242143CI_VUOLE_CORAGGIO.jpg

Ci vuole coraggio per sacrificarsi in nome di uno o più obiettivi elevati. Una piena e felice realizzazione personale abbraccia l’opportunità di costruirsi al meglio ma richiede una ferrea disciplina.

cms_8394/2.jpgLa determinazione ha senso solo se accompagnata da una passione sfrenata e da una spiccata sensibilità. Possiamo guardare il mondo dal basso oppure tenerlo tra le mani, dipende tutto dalla nostra forza di volontà. Partendo da questi presupposti pare facile trovare la via giusta, quella che infiamma il cuore e conduce al sentiero costruito appositamente per i nostri piedi. Non lo è per il semplice fatto che qualcosa alla portata di tutti ha necessariamente un valore basso. Proprio per questo c’è chi combatte per arrivare a mete lontane, s’accanisce con particolare grinta verso l’obiettivo elevato prescelto e resiste finché ce l’ha davanti. Bisogna stringere i denti durante il tragitto, è il segreto di coloro che si sono realizzati. Fino ad allora devi usare il tuo dolore quale mezzo di propulsione e compagno di sfide, poi prendere la rabbia e sbatterla al muro con la tua forza di volontà. Certo, potresti mollare la presa e fare come tanti, ossia rinunciare al meglio e accontentarti di una vita mediocre, con il risultato di pentirti qualche anno dopo con le lacrime agli occhi. L’altra decisione permette, invece, di solcare le vie immense della felicità. La scelta è tua. Ricorda che un mondo fatto di persone soddisfatte della propria esistenza è un pezzo di universo migliore perché ricco di bellezza. Osate mentre gli altri dormono, buttatevi anche se le acque sono gelide e, infine, godetevi il viaggio.

Alessia Gerletti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su