CASERTA, IN CADUTA LIBERA, VITTORIE AL BATTICUORE PER UMANA VENEZIA E PESARO

ENEL BRINDISI, (8° POSTO) E’ IN FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA

CASERTA,_IN_CADUTA_LIBERA,_VITTORIE_AL_BATTICUORE_PER_UMANA_VENEZIA_E_PESARO.jpg

In attesa del posticipo Forst Cantù- Armani Milano, si è giocata la 15ma giornata del campionato di lega di basket maschile. Continua il periodo di crisi per Pasta Reggia, alla quinta sconfitta consecutiva. Perde con il Banco di Sassari che, approfittando dei tanti errori di Caserta, vince la terza gara di fila, per 95-77. I miglior marcatori sono stati Sosa (Caserta) e Bell (Sassari) che si sono eguagliati, totalizzando 24 punti ciascuno. La sorpresa del girone d’andata è la neopromossa formazione lombarda del Brescia che vince 97-79 contro una Pistoia poco convinta. Landry e Vitali hanno trascinato alla vittoria Brescia realizzando, rispettivamente, 24 e 22 punti. Dopo due mesi a secco, Pesaro torna a vincere, in casa, col punteggio di 70-68 contro una rognosa e mai doma Capo d’Orlando. Pesaro, così, comincia a respirare e si allontana dalla retrocessione grazie ai 38 punti complessivi di Thornton e Jones (19 e 19). Una grandissima vittoria, invece, per Cremona che, trascinata da un ottimo Biligha (21 punti al suo attivo), vince in casa di Reggio Emilia per 83-66; è la quarta sconfitta in cinque partite per Grissin Bon. La Sidigas Avellino (alla quarta vittoria consecutiva), con sofferenza e dopo un tempo supplementare, supera Trento 79-69 e raggiunge Venezia al secondo posto (22 punti). Il playmaker Green totalizza 14 punti e 4 assist.

cms_5290/Foto_2.jpg

Bella vittoria di Umana Reyer in casa dell’Enel Brindisi per 108-106 al termine di una gara vibrante terminata dopo l’extratime. Brindisi, tuttavia, grazie all’ottavo posto, accede alle Final Eight di Coppa Italia (dal 16 al 19 Febbraio a Rimini). Le altre squadre qualificate sono: Emporio Armani Milano, Umana Reyer Venezia, Sidgas Avellino, Grissin Bon Reggio Emilia, Betland Capo d’Orlando, Banco Sassari e Germani Basket Brescia.

(Collaborazione di Carmela Aniello)

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su