A Reggio Calabria la prima aranciata con il 22% di succo di arance 100% calabresi

Arance_Calabresi.jpg

In un periodo così difficile per i prodotti made in Italy e per la piccola imprenditoria locale, dalla Calabria arriva una notizia imprenditoriale in controtendenza e di sicuro successo. Una nota azienda di drinks calabrese lancerà sul mercato l’aranciata “Belladonna”, coltivata e diffusa nel comune di Reggio Calabria tra le valli del Gallico e dei fiumi di Catona. In particolare questa tipologia di arancia è molto diffusa nella frazione di Villa S.Giuseppe. L’imprenditoria calabrese sceglie di valorizzare le produzioni locali partendo dai prodotti a KM zero. Verrà assicurato ai consumatori un prodotto genuino, senza conservanti, contenente il 22% di succo d’arancia 100% calabrese. Un concentrato di vitamina C salutare e genuina. “Certamente – commenta Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – questo rompe il fronte di chi ancora pensa che bisogna mantenere nell’aranciata un antistorico 12% di percentuale di succo di arance. Accogliamo con grande soddisfazione il coraggio di questa azienda che è la prima in Italia a portare la percentuale al 22% e che valorizza le eccellenze produttive del territorio rafforzando un legame speciale con esse proprio in ragione della distintività delle produzioni.

cms_7132/2.jpgCon un pizzico di orgoglio – continua - vediamo coronata la storica battaglia della Coldiretti Calabria”.

Questa è una vittoria “storica” di Coldiretti e di tutti coloro che operano nella raccolta e nella trasformazione dei prodotti locali. Una vittoria contro lo strapotere delle multinazionali delle bollicine. Si porta per la prima volta in Italia al 20% la percentuale di succo nell’aranciata proprio a beneficio degli agricoltori, dei lavoratori, delle industrie di trasformazione. Nel 2018 entrerà in vigore questo aumento percentuale del 20% rispetto al 12-13% attuale. Per la prima volta non si cade nella retorica priva di sostanza. Sarà un aiuto concreto alla produzione locale con dei benefici evidenti per il consumatore il quale potrà gustare un prodotto più genuino e più naturale.

Enrico Marotta

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App