AUGURO MENO INVIDIA E PIU’ CORAGGIO

AUGURO_MENO_INVIDIA_E_PIU__CORAGGIO.jpg

Se dovessi fare un augurio alle persone, sicuramente non sarebbe qualcosa di materiale perché parto dal presupposto che, se vuoi qualcosa, devi alzare il sedere, impegnarti e andare a prenderla. Sono pochi i privilegiati su questo pianeta, lo sappiamo. Di invidiosi, invece, ce ne sono a iosa. E’ vero, il coraggio di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per cambiare ciò che non funziona nella propria vita appartiene a una nicchia ristretta. Il resto preferisce lamentarsi e dare contro agli altri finché la cattiveria glielo consente. Molti navigano in un mare di frustrazioni e non vedono l’ora di buttarla addosso agli indifesi.

cms_11330/2.jpg

Ultimamente l’arroganza va di moda, ma per me indica semplicemente un target di poveracci e miseri da cui stare lontana. Diciamolo, se al mondo ci fossero persone maggiormente concentrate su stesse e meno sul prossimo, sarebbe un pianeta felice. Che poi, non ci trovo nulla di costruttivo nel distruggere chi è più in gamba di noi. Al contrario, la trovo una forma di invidia latente e distruttiva nei confronti di se stessi. Eppure questi soggetti sono ovunque, pronti a schiacciare la persona in gamba e capace poiché pensano sia una minaccia per loro. E lo è dal momento in cui hanno sempre preferito fare il minimo sindacabile anziché lavorare con impegno. Li riconosci facilmente, girovagano infastiditi e trattandoti con sufficienza poiché temono il tuo potenziale e sanno quanto vali. Perciò optano per una tattica ormai consolidata: cercano di sminuirti in tutti i modi fino a quando non molli la presa. Vogliono vederti cadere per far spazio al loro vuoto interiore, così possono dire di essere i migliori. Ma, fidati, non lo sono e per tal motivo bisogna proseguire dritti e con particolare attenzione.

cms_11330/3.jpg

Ti devi guardare le spalle: persone del genere conoscono vari modi per farti cadere, sono abituate a fare sgambetti. Se ti ritrovi con la faccia a terra, sappi che loro godono. Perciò non devi assolutamente lasciarti andare e far sì che ti facciano del male, piuttosto prova a usare la rabbia che ti instillano per raggiungere i tuoi obiettivi. E’ un modo per darci dentro, riuscire in ciò che vuoi e dimostrare che vali a priori. Qualsiasi obiettivo serve a mostrare a noi stessi che siamo forti, che possiamo tutto, che nulla può abbatterci. Vedrai che, ad un certo punto, mentre loro annaspano nell’acqua, tu comincerai a volare. Volerai tanto in alto che niente potrà più accecare la tua luce. Sii forte, sempre.

Alessia Gerletti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su