58th International Art Exhibition Venice Biennale

Participate! Everyday life as a work of art

1558840059Participate_Everyday_life_as_a_work_of_art.jpg

cms_12934/1.jpg

It might seem the slogan of a well-known brand of beachwear, a popular radio or summer solar, which invites you to test products becoming testimonials in the flesh for the launch of a particular new product. And instead it is a work of art, or better, to live the work of art, to become one with it, to become, for about three hours armed with costume, towel and beach toys, Pirandello actors of an artificial beach created specifically for an installation commissioned by the curators and artists of the Lithuanian Pavilion. The same as that of this 58th edition of the most important International Art Exhibition in the world, the Venice Biennale, is the winner.

cms_12934/2.jpg

It often happens that the artists of the various pavilions directly involve the spectator by setting up very strong installations, even hyper-realists, just think of the 2009 Biennale when the curators of the Nordic Pavilion, Michael Elmgreen and Ingdar Dragset, present "The Collectors", an installation in which the pavilion it becomes the location for an almost cinematographic story, a veritable social hyperrealism wanted by the two artists. And when, in 2013, on the occasion of the 55th edition of the Biennale, the artist of the Russian pavilion Vadim Zakharov recreates the Greek myth of Danae in which Zeus turns into a shower of coins, the same one made by the artist and so d ’ effect for the girls who visited the pavilion, the only ones allowed access, who had to be protected by an umbrella to shelter.

cms_12934/4.jpg

You can become part of the Lithuanian Pavilion at the 58th International Art Exhibition – La Biennale di Venezia!

cms_12934/8.jpg

Here below the text: “We wish the Sun & Sea (Marina) beach to be busy and crowded, thus we invite people of every age , gender and race to become vacationers under our artificial sun and to experience the artwork from the inside.

cms_12934/5.jpg

The Lithuanian Pavilion is located in a spacious warehouse with a mezzanine running along its perimeter. The stage, a singing beach, is on the ground level, while audiences watch the performance from above.

The opera-performance will take place from 10 am to 7 pm on May 7–12 and following this, every Saturday from 10 am to 6 pm until 26 October, 2019.

cms_12934/6.jpg

We would like to invite you you to lounge on our beach for at least 3 consecutive hours. It can be a one-time experience, but you are more than welcome to sunbathe several times. You will be kindly asked to bring your own swimsuit and towel, more details will be provided upon registration.

We will provide free WiFi and good reading light. You are welcome to bring your kids and pets along.

cms_12934/9.jpeg

If you wish to become part of Sun & Sea (Marina), please fill out the Registration Form. We are asking to indicate the preferred time you wish to be on our beach, so you may want to check your availability before registering. If you can sing, please be sure to note this in the Registration Form.

cms_12934/7.jpg

We accept registrations no later than 2 days before your appearance in the performance. See you in Venice!”

cms_12934/italfahne.jpg58° edizione Internazionale d’Arte la Biennale di Venezia

Partecipate! La quotidianità come un’opera d’arte

Potrebbe sembrare lo slogan di una nota marca di indumenti da mare, di una radio popolare o di solari per l’estate, che ti invita a testare dei prodotti diventando dei testimonials in carne ed ossa per il lancio di un particolare nuovo prodotto. E invece si tratta di un’opera d’arte, o meglio, di vivere l’opera d’arte, di diventarne un tutt’uno, divenire, per tre ore circa armati di costume, asciugamano e giochi da spiaggia, attori pirandelliani di una spiaggia artificiale creata ad hoc per un’installazione voluta dai curatori e gli artisti del Padiglione Lituania. Lo stesso che di questa 58° edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte più importante al mondo, la Biennale di Venezia, ne è in vincitore.

Capita spesso che gli artisti dei vari padiglioni coinvolgono direttamente lo spettatore allestendo delle installazioni molto forti addirittura iperrealiste, basti pensare alla Biennale 2009 quando i curatori del Padiglione Nordico, Michael Elmgreen and Ingdar Dragset, presentano "The Collectors", un allestimento in cui il padiglione diventa la location per una storia quasi cinematografica, vero e proprio iperrealismo sociale voluto dai due artisti. E quando, nel 2013, in occasione della 55° edizione della Biennale, l’artista del padiglione russo Vadim Zakharov ricrea il mito greco di Danae in cui Zeus si trasforma in una pioggia di monetine, la stessa realizzata dall’artista e cosi d’effetto per le ragazze che visitavano il padiglione, le sole a cui era permesso l’accesso, che dovevano essere protette da un ombrello per ripararsi.

Puoi diventare parte del Padiglione Lituano alla 58. Esposizione Internazionale d’Arte - Biennale di Venezia!

Qui di seguito il testo: “Ci auguriamo che la spiaggia di Sun & Sea (Marina) sia affollata e affollata, quindi invitiamo persone di ogni età, genere e razza a diventare vacanzieri.

Il padiglione lituano si trova in un ampio magazzino con un soppalco che corre lungo il perimetro. Il palco, un canto, è al piano terra, mentre il pubblico guarda la performance dall’alto.

L’opera-spettacolo si svolgerà dalle 07:00 alle 19:00, dal 7 al 12 maggio e in seguito, tutti i sabati dalle 10:00 alle 18:00 fino al 26 ottobre 2019.

Vorremmo invitarvi nella nostra stanza per 3 ore consecutive. Può essere un’esperienza unica, ma tu sei più che benvenuto molte volte. Vi verrà gentilmente chiesto di portare il vostro costume da bagno e asciugamano.

Forniremo WiFi gratuito e buona luce di lettura. Siete invitati a portare con voi i vostri bambini e animali domestici.

Se si desidera diventare parte di Sun & Sea (Marina), si prega di compilare il modulo di registrazione. Ti stiamo chiedendo il tuo orario preferito, vogliamo verificare la tua disponibilità prima di registrarti. Se riesci a cantare, assicurati di prenderne nota nel modulo di registrazione.

Accettiamo le registrazioni entro e non oltre 2 giorni prima della tua apparizione nello spettacolo. Ci vediamo a Venezia!”

Domenico Moramarco

Tags: Padiglione Lituania Biennale Arte Venezia Arsenale

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su