"Fragile Body - Material Body"

The 3rd edition, from 10 to 17 December 2016 at Palazzo Mora in Venice

1481423768Venice_International_Performance_Art_Week.jpg

The VENICE INTERNATIONAL PERFORMANCE ART WEEK is the independent on-going live art exhibition project conceived, initiated and curated by artist duo VestAndPage, and co-organized by Studio Contemporaneo non-profit cultural association, We Exhibit, Venice Open Gates, Live Arts Cultures and European Cultural Centre | GAA Foundation, which hosts the event in its premises in Venice.

cms_5090/1.jpg

The VENICE INTERNATIONAL PERFORMANCE ART WEEK is a free admission, non funded, nonprofit, and noncommercial cultural project, sustained by the cultural contribution of prestigious institutions, event-associated curators, and the logistics in-kind support of donors, philanthropists and Venetian enterprises such as ConCAVe and Riviera.

cms_5090/2.jpg

The project aims to promote the practices of performance art on a local, national and international scale, with an exhibition and live program exclusively dedicated to them, and the related formative Learning Program presented in cooperation with international partner organizations.

cms_5090/3.jpg

In respect of the ethical principle of trans-national cultural collaboration, since its first edition in 2012, the VENICE INTERNATIONAL PERFORMANCE ART WEEK has become a recognized platform where the propositive dialogue and the open confrontation among different cultures and artistic expressions could flourish.

cms_5090/4.jpg

The core of its mission is, in fact, to strengthen the importance of the concepts of mobility, art nomadism and temporary community; to offer moments of fruitful encounters and exchange to lay the foundations for future professional opportunities for artists and cultural operators; and, finally, paying attention to the creation of a broader audience for performance art.

cms_5090/5.jpg

Being a gathering reunion among artists and people "who looked for the pearls in the rivers of human civilizations to came to share what they found" (Lee Wen), the project works also as a think tank for outlining conceptual visions which de-clearly overcome imposed and external human conditioning, generating further propositive reflection on topics such as poetic and civil sovereignty, the whole and the ineffable, time, space and existence.

cms_5090/6.jpg

Each of the three editions consists of a comprehensive exhibition showing historical performance art pioneers’ works and documentation, alongside the presentation of live art performances by contemporary established and emerging international performance artists.

cms_5090/7.jpg

The program is structured as such: daily morning talks by and encounters with the participating artists, associated curators and cultural operators open to public; series of long durational performances during the afternoons; and shorter performance slots in the evenings. The ART WEEK | FRINGE section is dedicated to upcoming and emerging artists, both local and international ones.

cms_5090/8.jpg

In such context, the urgency of exhibiting the works of pioneers of this art praxis, alongside the most avantgarde contemporary live proposals, reflect the curators VestAndPage’s artistic research on the field and their choice to trace a continuity within this specific thus interdisciplinary art form from past to present.

cms_5090/10.jpg

At the same time, the intent is to highlight previous valuable experiences, which grounded the art of performance in the course of art history and continue to maintain a strong sense of actuality, deserving to be remembered without declared appositive cultural intention. This is as well due for the necessity to pay tribute to art masterpieces as tools telling of social and individual awakening, which still resonate in the works of the new generations.

cms_5090/9.jpg

For each year’s edition, VENICE INTERNATIONAL PERFORMANCE ART WEEK and VestAndPage press publish limited edition post-event hard cover catalogues documenting the exhibition and live performances, with essays on performance art related issues by international scholars.

cms_5090/bandiera_Italiana_-_Copia.jpg"Fragile Body - Material Body"

Settimana internazionale delle Arti performative di Venezia

Dal 10 al 17 Dicembre a Palazzo Mora

La settimana MOSTRA INTERNAZIONALE performance art è un progetto indipendente in corso mostra d’arte dal vivo ideato, avviato e curato dal duo di artisti VestAndPage, e co-organizzato da Studio Contemporaneo non-profit associazione culturale, sono esposte, Venezia Open Gates, Arte live culture e Centro culturale europea | GAA Foundation, che ospita l’evento nei suoi locali a Venezia.

La settimana MOSTRA INTERNAZIONALE performance art è un ingresso gratuito, non finanziato, senza scopo di lucro, e non commerciale progetto culturale, sostenuto dal contributo culturale di prestigiose istituzioni, curatori di eventi associata, e la logistica in natura sostegno dei donatori, filantropi e le imprese venete tali come concavo e Riviera.

Il progetto mira a promuovere le pratiche di performance art su scala locale, nazionale e internazionale, con una mostra e un programma dal vivo dedicato esclusivamente a loro, e il relativo programma di apprendimento formativo presentato in collaborazione con le organizzazioni partner internazionali.

Nel rispetto del principio etico della collaborazione culturale transnazionale, fin dalla sua prima edizione nel 2012, la performance art SETTIMANA INTERNAZIONALE DI VENEZIA è diventata una piattaforma riconosciuta in cui il dialogo propositivo e il confronto aperto tra le diverse culture ed espressioni artistiche potessero fiorire.

Il nucleo della sua missione è, infatti, per rafforzare l’importanza dei concetti di mobilità, il nomadismo l’arte e la comunità temporanea; per offrire momenti di incontri proficui e lo scambio di porre le basi per future opportunità professionali per artisti e operatori culturali; e, infine, prestando attenzione alla creazione di un pubblico più vasto per performance art.

Essendo una riunione riunione tra gli artisti e le persone "che hanno consultato per le perle in fiumi di civiltà umane a venuto a condividere ciò che hanno trovato" (Lee Wen), il progetto funziona anche come un think tank per delineare visioni concettuali che de-chiaramente superare imposto e umano esterna condizionata, generando ulteriore riflessione propositiva su temi come la sovranità poetico e civile, il tutto e l’ineffabile, il tempo, lo spazio e l’esistenza.

Ognuna delle tre edizioni è costituito da una mostra completa che mostra opere e documentazione storica pionieri prestazioni Arte ’, accanto alla presentazione di performance artistiche dal vivo da contemporanei affermati ed emergenti artisti internazionali di performance. Il programma è strutturato come tale: tutti i giorni conversazioni mattutine da e incontri con gli artisti partecipanti, curatori e operatori culturali associate aperte al pubblico; serie di lunghe performance durational durante il pomeriggio; e slot prestazioni più brevi la sera. La settimana ART | sezione Fringe è dedicata alla imminente ed emergenti artisti, sia quelli locali che internazionali.

In tale contesto, l’urgenza di esporre le opere di pionieri di questa pratica dell’arte, a fianco dei più d’avanguardia proposte dal vivo contemporanee, riflettono i curatori ricerca artistica di VestAndPage sul campo e la loro scelta di tracciare una continuità all’interno di questa forma d’arte così interdisciplinare specifica dal passato presentare. Allo stesso tempo, l’intento è quello di evidenziare precedenti esperienze di valore, che messa a terra l’arte della performance nel corso della storia dell’arte e continuare a mantenere un forte senso di attualità, merita di essere ricordata senza dichiarata intenzione culturale appositive. Questo è anche a causa della necessità di rendere omaggio a capolavori d’arte come strumenti racconto del risveglio sociale e individuale, che ancora risuonano nelle opere delle nuove generazioni.

Per l’edizione ogni anno, VENEZIA International Performance Art Week e premere VestAndPage pubblicare in edizione limitata post-evento duri cataloghi di copertura che documentano le performance espositiva e dal vivo, con saggi su arte di prestazione questioni relative di studiosi internazionali.

Domenico Moramarco

Tags: Venice International Performance Art Week

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App